consigli di salute

dai più bellezza ai tuoi capelli

aceto

L’aceto di mele è un valido alleato della nostra chioma. Applicato insieme a questi ingredienti per uso topico sul cuoio capelluto, al termine del lavaggio, rimineralizza il fusto e disinfetta. Grazie all’uso di acque aromatiche contribuisce anche a regalare un delicato profumo a tutte le lunghezze.

Ingredienti:

1 l di aceto di mele. 20cc di acqua aromatica di rosmarino, 20 cc di acqua aromatica di timo, 40 cc di acqua aromatica di alloro, 4 gocce di olio essenziale di zenzero, 200 g di fiori freschi di lavanda.

preparazione:

Fai macerare in aceto per 10 giorni al buio il rosmarino, il timo e l’alloro. Aggiungi i fiori freschi di lavanda ed esponi al sole per 3 ore. Poi continua a far macerare per 10 giorni al buio. Filtra fino a ottenere un prodotto limpido e aggiungi 10 gocce di olio essenziale di zenzero. Puoi usare la preparazione per uso topico sul cuoio capelluto.

Annunci
ricette

bevanda per il dopo pasto

aceto di vino

Problemi di digestione? Prova questa ricetta con azione aperitiva, digestiva, depurativa e tonica. Un vero e proprio elisir da usare come condimento per insaporire verdure o insalate o da consumare diluito in acqua dopo i pasti.

Ingredienti:

1 l di aceto bianco o rosso, 25 g di radice fresca di angelica, 25 g di assenzio, 25 g di aglio, 25 g di zenzero fresco, 10 di anice semi, 10 g di finocchio semi, 10 g di fiori di angelica, 10 g di fiori freschi di origano.

preparazione:

Metti in infusione le erbe in un capiente contenitore in vetro riempito di aceto. Esponi al sole per 6 settimane; filtra e conserva al buio.

i segreti della nonna

l’aceto contro gli odori indesiderati

aceto

Quando cucinate il cavolfiore portate a bollore anche un pentolino con un po’ d’acqua e aceto: sarà utile per neutralizzare l’odore forte derivato dalla cottura di questo ortaggio. Un lavaggio a vuoto con un litro di aceto deodora la lavastoviglie eliminando anche i depositi di calcare. fate bollire acqua e aceto per qualche minuto nelle pentole sporche e poi passatele con una ramina: le incrostazioni di sporco si puliranno con facilità. Una ciotola di aceto caldo nel frigorifero vuoto e pulito aiuta a eliminare i cattivi odori.

i segreti della nonna

come togliere gli odori da tappeti e moquette

elimina il cattivo odore

Un buon rimedio per eliminare i cattivi odori da tappeti e moquette è cospargerli con bicarbonato di sodio, lasciarlo agire per 15 o 20 minuti e toglierlo poi con l’aspirapolvere. Per rimuovere l’odore di orina di cani e gatti è invece utile una soluzione di acqua e aceto, nella misura di una parte di aceto e cinque parti di acqua. Cospargetela con un nebulizzatore e lasciate asciugare. nel caso il cattivo odore sia particolarmente intenso, modificate le dosi: una parte di aceto in 4 parti di acqua.

ricette

Salsa Tzatziki

salsa greca
tzatziki cucumber with yogurt

Ingredienti:

300 g di yogurt greco; 1 cetriolo; 1 spicchio d’aglio; aceto di mele; 1 ciuffo di aneto; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Lavate, spuntate e sbucciate il cetriolo con il pelapatate. Tagliatelo a metà nel senso della lunghezza e privatelo dei semi. Riducetelo a pezzetti molto piccoli, spolverizzatelo con 1 pizzico di sale e lasciatelo riposare per almeno 10 minuti: in questo modo sarà più digeribile. In alternativa, grattugiate il cetriolo con una grattugia a fori larghi. Tritate finemente lo spicchio d’aglio e tagliuzzate l’aneto. Strizzate il cetriolo con le mani, mettetelo in una ciotola e aggiungete lo yogurt, l’aglio, 1 cucchiaio di olio e 1 di aceto, l’aneto tritato, sale e pepe. mescolate bene, trasferite la salsa in frigorifero e fatela riposare almeno 3 ore prima di servire.

ricette

insalata primavera con salsa allo yogurt

salsa allo yogurt

Ingredienti:

200 g di rosette di broccoli romaneschi e cavolfiori misti; 4 ravanelli; 12 asparagi; 1 zucchina; 1 cipolla rossa piccola; 4 patate novelle; 60 g di favette sgusciate (circa 150 g con il bacello); 1 ciuffo di erba cipollina; germogli di ravanello; 100 g di yogurt greco; 50 g di formaggio cremoso tipo philadelphia; 2 cucchiai di aceto di vino bianco; 2 cucchiai di succo di mela; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Sbucciate le patate, dividetele in quarti e cuocetele per 5-6 minuti in acqua bollente salata. Affettate la cipolla e, con il pelapatate, tagliate la zucchina a fettine sottilissime nel senso della lunghezza. Cuocete tutte le verdure preparate sulla griglia ben calda, 2 minuti per parte. Ricavate le punte degli asparagi, tagliandole a 6-7 cm di lunghezza e sgusciate le favette; tuffate tutto in abbondante acqua bollente salata insieme con le rosette di broccoli e cavolfiori e cuocete per 6-7 minuti. Sgocciolate le verdure e passatele subito sotto il getto di acqua fredda. mettete in una ciotola lo yogurt, il Philadelphia, l’aceto, il succo di mela, 3 cucchiai d’olio, l’erba cipollina sminuzzata, sale e pepe e mescolate bene fino a ottenere una salsa fluida. Suddividete le verdure preparate nei piatti, aggiungete i ravanelli affettati e qualche germoglio. Servite irrorando con la salsa.

ricette

Batatas bravas

patate

Ingredienti:

500 g di patate a pasta gialla; 100 g di pancetta tagliata a dadini; 2 cucchiai di aceto di vino rosso; 2 cucchiai di passata di pomodoro; paprika dolce; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Sbucciate e riducete le patate a dadini, poi rosolate in una padella con 5 cucchiai d‘olio, mescolando finché saranno dorate. Salate e pepate, coprite e proseguite la cottura a fiamma bassa, mescolando spesso, per 4-5 minuti, finché saranno tenere. In una ciotola versate l’aceto, la passata di pomodoro e 1 cucchiaino di paprika, mescolate e aggiungete la salsa alle patate. Cuocete ancora un paio di minuti. nel frattempo, in un padellino antiaderente rosolate la pancetta per 3-4 minuti, finché sarà dorata e croccante, poi sgocciolatela e incorporatela alle patate. Servite, spolverizzando a piacere con un velo di paprika.