consigli di salute

come rinforzare i capelli

germe-di-grano

se volete rinforzare i vostri capelli usate i seguenti rimedi:

Lievito di Birra

È utile se hai bisogno di vitamine del gruppo B (tra cui l’acido folico) e di vitamina PP. Contiene anche il cromo, quindi può aiutare ad abbassare il colesterolo. meglio utilizzare il lievito di birra in scaglie (ne bastano 10 o 20 g al giorno). Ricorda che anche le carni e i cereali sono buone fonti di vitamine del gruppo B e PP, di acido folico sono ricchi anche gli asparagi, carciofi, verdure a foglia verde.

Germe di Grano 

Mettine 2 cucchiai al giorno nel latte o nello yogurt; farai il pieno di vitamine del gruppo B, utili alla salute e la bellezza della pelle e dei capelli.

Biotina

Nota anche come vitamina B8 è indispensabile per la salute della nostra chioma. Negli alimenti è presente nel cioccolato, nella frutta secca, nel tuorlo d’uovo, nel latte, nelle frattaglie, nei cereali, nei formaggi e nella carne.

 

consigli di salute

consigli per depurarsi

tarassaco_fiore

Se volete depurarvi in fretta mangiate i seguenti alimenti:

Papaya

Può facilitare la digestione delle proteine, grazie all’enzima papaina, che aiuta l’organismo a liberarsi dalle sostanze di scarto. Ha un effetto stimolante ed energizzante sul metabolismo.

Tarassaco

È un depuratore del fegato. È utile nei cambi di stagione: puoi prenderlo, secondo le indicazioni del produttore, per un mese. Altrettanto efficaci sono le foglie di tarassaco in insalata, oppure sbollentate e condite con poco olio extra vergine d’oliva.

Tè verde

Bevine pure alcune tazze al giorno, purché sia di ottima qualità, biologico e eventualmente deteinato. Attiva il metabolismo ed è ricco  di epigallocatechine, potenti antiossidanti subito biodisponibili. Può avere un effetto leggermente tachicardico e ipertensivo.

consigli di salute

dai più bellezza ai tuoi capelli

aceto

L’aceto di mele è un valido alleato della nostra chioma. Applicato insieme a questi ingredienti per uso topico sul cuoio capelluto, al termine del lavaggio, rimineralizza il fusto e disinfetta. Grazie all’uso di acque aromatiche contribuisce anche a regalare un delicato profumo a tutte le lunghezze.

Ingredienti:

1 l di aceto di mele. 20cc di acqua aromatica di rosmarino, 20 cc di acqua aromatica di timo, 40 cc di acqua aromatica di alloro, 4 gocce di olio essenziale di zenzero, 200 g di fiori freschi di lavanda.

preparazione:

Fai macerare in aceto per 10 giorni al buio il rosmarino, il timo e l’alloro. Aggiungi i fiori freschi di lavanda ed esponi al sole per 3 ore. Poi continua a far macerare per 10 giorni al buio. Filtra fino a ottenere un prodotto limpido e aggiungi 10 gocce di olio essenziale di zenzero. Puoi usare la preparazione per uso topico sul cuoio capelluto.

consigli di salute

un massaggio con oli essenziali contro il mal di schiena e mal di testa

oli essenziali

Con gli oli essenziali di menta e di eucalipto si può preparare con un olio per massaggi che fa bene per mal di schiena e dolori articolari. Si prepara una miscela con 10 gocce di olio essenziale di menta piperita e 10 gocce di olio essenziale di eucalipto, che vanno unite in due cucchiai di olio base, per esempio extravergine di oliva, oppure di mandorla o di qualsiasi olio essenziale. Due gocce sulle tempie alleviano il mal di testa. Va applicato sulla parte due volte al giorno per due o tre giorni. Durante questo trattamento è bene non esporre la pelle al sole, perché mentolo ed eucalipto hanno un effetto foto sensibilizzante e la cute può macchiarsi.

consigli di salute

più energia con la sequoia

energia naturale

La Sequoia aumenta le difese dell’organismo e ha un’azione tonificante generale, che la rende utile per l’astenia fisica, in particolare per chi lavora molto o è stressato. Questo gemmoderivato stimola la produzione di alcuni ormoni che influenzano il sistema muscolare, fra cui il testosterone. Non provoca tachicardia per cui può essere usato anche da chi soffre d’ansia o di insonnia.

consigli di salute

equiseto di bellezza

succo di equiseto

Il succo di equiseto è considerato un vero e proprio integratore di bellezza per avere una pelle sempre ben idratata e nutrita. Contiene infatti silicio, una sostanza che stimola la produzione di collageni necessaria per mantenere l’epidermide tonica, liscia e compatta. Ma è anche fonte di isoquercetina, un attivo naturale che favorisce il mantenimento dell’idratazione nel derma più profondo. Il succo di equiseto è dunque il rimedio per la pelle secca, per contrastare le rughe, per l’incarnato spento e senza luce. È utilizzato anche nella cura per la caduta dei capelli, perché stimola la produzione di cheratina e il metabolismo dei bulbi piliferi.

consigli di salute

contrasta in gonfiore di pancia con il succo di achillea

sgonfia pancia

Il succo di achillea, grazie al contenuto di flavonoidi, acido salicinico e succinico è un valido antidolorifico molto efficace in caso di gonfiori addominali, colite, spasmi al basso ventre. Gli acidi in particolare hanno un’azione simile a quella della caffeina (ma senza le tipiche controindicazioni) per cui oltre ad agire come analgesico intervengono anche sul sistema nervoso, tonificandolo. Per questo con preziosi in caso di colite di origine nervosa. La cura con il succo di achillea è sintomatica: funziona nel momento in cui si presentano gonfiori e fitte dolorose. Va seguita finché non ci si sente meglio senza superare però la settimana di assunzione.

consigli di salute

succo di betulla: rimedio anticellulite

anticellulite naturale

Il succo di betulla agisce contro la ritenzione idrica in maniera delicata, così da non interferire con altre cure farmacologiche o cosmetiche. Per questo viene consigliato in molteplici casi, dall’ipertensione arteriosa già curata con specifici medicinali di sintesi, alla cellulite. L’alta concentrazione di betulina, una sostanza molto efficace per sgonfiare gli arti, dona rapidamente un senso di leggerezza a piedi e caviglie, migliorando la circolazione. In naturopatia è considerato il rimedio più valido per la pressione alta, perché la riporta valori normali senza eccessi e dunque senza dare alcuna sensazione di debolezza. Il vantaggio del succo, inoltre, è che non affatica i reni e dunque può essere utilizzato anche per lunghi periodi (specie d’estate) per migliorare la circolazione e contrastare la pesantezza alle gambe.

consigli di salute

snellire con il succo di carciofo

snellente

Quando si tende a consumare troppi grassi e zuccheri, il succo di carciofo è un delicato ma efficace alleato per contrastare l’accumulo di tossine nell’organismo. Contiene tre acidi, caffeico, oleico e linoleico, che stimolano la produzione di bile e l’eliminazione di colesterolo e trigliceridi. Grazie alla cynarina, sostanza tra le più depurative  che arrivano dalla natura, può accompagnare anche per lunghi periodi le diete dimagranti. È anche una potente fonte di magnesio e potassio che insieme accelerano il metabolismo, favorendo sia il senso di benessere psicofisico che la disintossicazione. È particolarmente indicato quando l’intossicazione è associata a stanchezza generale e sovrappeso.