viaggi

le strade più belle d’Europa

Vi parlo delle strade più belle d’Europa. 7 itinerari che colpiscono il cuore.

ITINERARIO MARGHERITA (DANIMARCA)

Bianche scogliere a picco sul Mar Baltico, stradine in fiore e castelli rinascimentali, come Egeskov e Kronborg. Tragitto di 3.400 km che attraversa quasi tutto il paese e include 200 attrazioni turistiche.

WILD ATLANTIC WAY (IRLANDA)

Una strada costiera di 2.500 km, dal capo di Malin Head nel Donegal, fino alla vivace città di Cork, passando per Galway. Incontrerete promontori rocciosi, silenzio e onde da surf, le isolate baie di Keem Strand, le famose Cliffs of Moher, le grandi penisole del sud-ovest e la costa degli antichi villaggi vichinghi.

ESTORIL OCEAN ROAD (PORTOGALLO)

Borghi, foreste e spiagge scorrono lungo la strada che in poco più di 70 km porta da Estoril a Cascais, affascinante mix di rocce scolpite dal vento, antichi palazzi nobiliari e pescherecci, e poi nell’entroterra fino alla bellissima Sintra.

SOUTH WEST COAST (SCOZIA)

Rosse palafitte tra gli scogli del Mare del Nord, fitte foreste di pini, calette bianche come il borotalco, strade deserte: lunga 80 km parte da Helsingborg e arriva a Halmstad.

ROUTE N.1 (ISLANDA)

Dalle cascate di Seljalandsfoss e Skogafoss alla maestosa silhouette del vulcano Hekla, fino alla laguna glaciale di Jokulsarlon, dove le foche prendono il sole sugli iceberg: circuito da 1.339 km.

STRADA ROMANTICA (GERMANIA)

Osservando il castello di Neuschwanstein, sul ciglio di una gola tra foreste e montagne, si intuisce perché questo tratto di Baviera si chiami romantica. La strada, circa 400 km, collega Fussen, la città dei violini, a Wurzburg, con la sua bellissima Residenza barocca.

ITINERARIO DEI BULBI (OLANDA)

Dal finestrino dell’auto sembrano sgargianti creazioni all’insegna della street art, invece sono i campi del Noordoostpolder, dipinti da milioni di tulipani in fiore da marzo a maggio. Lungo i circa 100 km di strada c’è anche il giardino di “Tulpenpluktuin”, a Marknesse, l’unico dove  è possibile raccoglierli per farsi da soli un bouquet.