abruzzo
viaggi

parco naturale regionale sirente velino

abruzzo

Il Parco Naturale Regionale Sirente Velino si trova in Abruzzo, ha una superficie protetta di 50.288 ha.

COMUNI DEL PARCO

Acciano,  Celano, Cerchio, Collarmele, Fagnano Alto, Aielli, Castel di Ieri, Castelvecchio Subequo, Fontecchio, Gagliano Aterno, Goriano Sicoli, magliano de Marsi, Massa D’Albe, Molina Aterno, Ocre, Ovindoli, Pescina, Rocca di Cambio, Rocca di Mezzo, San Demetrio Ne’ Vestini, Secinaro, Tione degli Abruzzi.

PRINCIPALI PRESENZE FAUNISTICHE

Mammiferi: Lupo appenninico, Orso bruno marsicano, Cervo, Capriolo, Istrice, Volpe, Gatto selvatico, Cinghiale.

Uccelli: Aquila reale, Poiana, Nibbio bruno, Sparviero, Gheppio, Corvo Imperiale, Gufo reale, Picchio verde, Grifone.

Anfibi: Salamandra pezzata, Tritone.

Rettili: Ramarro, Vipera dell’Orsini, Vipera comune.

PRINCIPALI PRESENZE VEGETAZIONALI

Adonide curvata, Agrifoglio, Anemone epatica, Armeria, Belladonna, Berretta di prete, Betulla, Biancospino, Carpino bianco, Carpino nero, Cerro, Faggio, Fior di Stecco, Fragola, Frassino, Fritillaria, Genziana maggiore, Genzianella, Giglio martagone, Ginepro, Heum heterocarpum, Iperico, Leccio, Linaria alpina, Narciso, Olmaria, Orniello, Potentilla dell’Appennino, Ptilotrichum, Cyclocarpum, Pulsatilla, Roverella, Sesleria, Sigillo di Re Salomone, Sorbo degli uccellatori, Stella alpina appenninica, Stellina odorosa, Tiglio, Viola di Eugenia.

VETTE PRINCIPALI

Monte Velino, Monte Sirente, Monte Ocre, Monte Rotondo, Serra di Celano.

CORSI D’ACQUA

Fiume Aterno, Rio Gamberale, Torrente Foce.

 

torta salata
ricette

erbazzone

torta salata

Ingredienti per 6 persone:

500 g di farina di grano tenero di tipo 2; 1 spicchio d’aglio; 6 cucchiai di olio extravergine di oliva per la pasta e 2 cucchiai per il soffritto; 1 porro o 2 cipollotti o 1 scalogno; mezza cipolla bianca o rossa; 1 kg di erbette tra biete e coste; 400 g di spinaci; 1 bicchiere d’acqua gasata; Sale e pepe a piacere; 50 g di formaggio Parmigiano Reggiano grattugiato a piacere.

Preparazione

Unite in una ciotola, meglio con l’impastatore, la farina, l’acqua, l’olio e un cucchiaino di sale mescolando fino a formare una palla elastica e morbida; avvolgetela con un panno umido e trasferite in frigo, dove la lascerete riposare per un’oretta. Mondate e lavate la verdura, tagliatela a listarelle sottili e unitela al soffritto di cipolla; coprite e fate cuocere per circa 12 minuti, regolando di sale e pepe. A piacere aggiungete il formaggio Parmigiano Reggiano. Quindi, lasciate raffreddare. Dividete la pasta in due parti, di cui una leggermente più grande per ricoprire una tortiera dal diametro di 28/30 cm. Tiratela con il mattarello in modo da coprire la teglia, distribuite la verdura e coprite con il disco più piccolo, chiudendo i bordi della pasta. Bucherellate con una forchetta e cuocete in forno per 45 minuti a 180°C.