ricette

capesante gratinate all’arancia su crema di fave

crema di fave

Ingredienti:

12 capesante pulite; 250 g di fave fresche sgusciate; 1 arancia non trattata; 60 g di burro morbido; farina di mandorle; olio extravergine d’oliva; sale e pepe; misticanza; semi di sesamo nero; germogli di barbabietola.

Preparazione:

Tuffate le fave in abbondante acqua bollente salata e cuocetele per 6-7 minuti; sgocciolatele e trasferitele subito sotto l’acqua fredda corrente, poi eliminate le pellicine, passandole fra pollice e indice. Intanto, sciacquate l’arancia, asciugatela e grattugiate metà della scorza. Disponetela in una ciotola, unite 1 cucchiaio di succo del frutto e 1 pizzico di sale e pepe, mescolate e incorporate il composto al burro lasciato ammorbidire a te, pesatura ambiente fino a ottenere una crema morbida. Tenete da parte 2 cucchiai di fave e frullate quelle rimaste con 3 cucchiai d’olio, 2 di succo d’arancia, sale e pepe. Distribuite sui molluschi il composto di burro all’arancia preparato, passateli nella farina di mandorle, disponeteli sulla placca foderata con un foglio di carta da forno e cuoceteli in forno già caldo a 200°C per circa 12-14 minuti, girandoli a metà cottura. Suddividete la crema di fave nei piatti, aggiungete le capesante, le fave messe da parte, qualche foglia di misticanza, i semi e i germogli; servite subito.

Annunci
ricette

Capesante al burro d’arancia su nidi di verdure julienne

capesante su nidi diverdurine alla julienne

Ingredienti:

12 capesante già pulite; 2 carote; 2 zucchine; 1 porro; 70 g di burro; 1 arancia non trattata; 2-3 rametti di timo; sale e pepe.

Per decorare:

germogli misti; foglioline di aneto.

Preparazione:

Lavate l’arancia, grattugiate metà della scorza poi spremetela. In una ciotola mescolate 1 cucchiaio di succo d’arancia con 1 pizzico di sale e pepe e 50 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, poi lavorate fino a ottenere una crema omogenea; mettete in frigorifero e lasciate riposare per 3 ore. Sciacquate le capesante e asciugatele con carta assorbente da cucina. Spellate e lavate le carote; sciacquate e spuntate le zucchine. Private il porro della radice, della guaina esterna e della parte verde, poi tagliate le verdure a striscioline sottili. Sciogliete il burro rimasto in un’ampia padella antiaderente, aggiungete le verdure, i rametti di timo e 1 pizzico di sale e fate saltare per 3-4 minuti, mescolando a fiamma vivace, poi sgocciolatele, eliminate il timo e tenetele in caldo. Scaldate il burro all’arancia in un’ampia padella e cuocete le capesante a fiamma viva, 3-4 minuti per lato, poi regolate di sale e pepe. Suddividete le verdure nei piatti, aggiungete le capesante, irrorate con il fondo di cottura, decorate con qualche germoglio e con foglioline di aneto. Servite subito.

i segreti della nonna

come avere la casa sempre profumata

Inumidite un batuffolo di cotone con acqua di colonia o con il vostro profumo preferito e mettetelo nel sacchetto dell’aspirapolvere. Così, mentre fate pulizia, profumerete gradevolmente tutte le stanze. Per far sparire in fretta l’odore di cibo, in attesa dell’arrivo degli ospiti bruciate sulla fiamma dei fornelli un pezzetto di buccia d’arancia.

ricette

Filetto di merluzzo agli agrumi

pesce con agrumi

Ingredienti:

300 g di transetti di merluzzo fresco; amido di mais; 1 pompelmo rosa; 1/2 arancia; 1 ciuffo di aneto; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Ricavate 4 fettine molto sottili dal pompelmo e spremete il resto insieme all’arancia. Passate i trancetti di merluzzo nell’amido di mais, scuotendoli bene per eliminare l’eccesso. Spennellate un’ampia padella antiaderente con pochissimo olio, scaldate bene e disponetevi i trancetti, cuocendoli circa 1 minuto per parte. Sfumate con il succo di agrumi, aggiungete le foglioline di aneto tagliuzzate (tenetene da parte qualcuna per decorare), salate, pepate e fate addensare il fondo di cottura a fiamma media. Disponete i trancetti nei piatti, irrorandoli con la salsina. Decorate con le fettine di pompelmo e le foglie di aneto.