ricette

ciambella al limone

torta al limone

Ingredienti:

34o g di farina 00, 300 g di zucchero, 6 uova, 3 limoni non trattati, 1 cucchino di lievito, 1 dl di olio di cocco, 10 g di cremortartaro, sale.

Preparazione:

Sgusciate le uova e montate i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale, finché saranno spumosi, poi incorporate l’olio di cocco, la scorza grattugiata di 2 limoni e 1 dl di succo. Aggiungere la farina setacciata con il lievito in 2-3 volte, alternandola a 1,2 dl d’acqua, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Montate a neve gli albumi con il cremortartaro e incorporateli al composto poco per volta, con un movimento delicato dal basso verso l’alto. Versate l’impasto in uno stampo a ciambella leggermente unto d’olio e cuocetelo in forno già caldo a 170°C per 50 minuti. Per la glassa, sbattete leggermente gli albumi con una forchetta, incorporate lo zucchero a velo setacciato e diluite con 3-4 cucchiai di succo di limone. Sfornate la torta su un piatto da portata, irroratela con la glassa e lasciatela asciugare per almeno 3 ore.

Annunci
ricette

frittata con limone

frittata-di-porri

Ingredienti per 6 persone:

7 uova, scorza di 1 limone, 100 g  di ricotta di capra, 2 porri, basilico, sale e pepe

Preparazione:

Accendere il forno a 180°. In una ciotola sbattere le uova per paio di minuti. Aggiungere le scorze di limone e la ricotta e mescolare. Scaldare un cucchiaio d’olio in una padella, versare i porri tagliati a rondelle e cuocerli a fuoco moderato per circa 10 minuti. Aggiungere il basilico, sale e pepe. Lasciare intiepidire per 10 minuti. Ungere una casseruola da forno rotonda da 25 cm, abbastanza profonda, e unire tutti gli ingredienti, mescolando appena. Infornare per circa 12 minuti, controllando con una spatola che non si attacchi alla casseruola e che non si asciughi troppo. Fare riposare per 5 minuti e servire.

ricette

limonata alla menta

bevanda rinfrescante

Ingredienti:

1 kg di limoni non trattati + 1 per decorare; 1,5 dl di acqua minerale naturale; 100 g di zucchero; 1 ciuffo di menta;

Preparazione:

Private i limoni delle foglie, sciacquateli e tagliateli a metà, quindi spremeteli e filtrate il succo con un colino a maglie fitte per evitare che semi e filamenti passino dalla caraffa. Scaldate l’acqua e aggiungete lo zucchero, mescolando per farlo sciogliere completamente, poi lasciate raffreddare, quindi aggiungete il succo dei limoni e le foglie di menta lavate e asciugate. Lasciate riposare la bevanda per qualche ora al fresco, poi servitela con il limone rimasto tagliato a fettine e una foglia di menta.

ricette

cupcakes al limone e mirtilli

dolce

Ingredienti per la base:

200 g di farina; 150 g di zucchero di canna; 85 g di burro senza lattosio; 2 uova, 1 dl di bevanda di riso; 1 cucchiaino raso di bicarbonato per dolci; 1 cucchiaio di succo di limone; 1 baccello di vaniglia; 200 g di mirtilli; sale.

Per il frosting:

220 di zucchero a velo; 100 g di burro senza lattosio; 1 cucchiaio di succo di limone; 1 cucchiaio di bevanda di riso; semini di vaniglia bourbon; sale.

Preparazione:

Mettete da parte 1 cucchiaino di mirtilli e disponete quelli rimasti nel freezer per 4-5 ore, finché saranno ben ghiacciati (in questo modo non sporcheranno l’impasto). Montate in una ciotola il burro con lo zucchero e un pizzico di sale finché sarà spumoso; aggiungete le uova, uno per volta, poi incorporate la farina e la bevanda di riso, alternandoli in 2-3 volte; infine unite il bicarbonato, la polpa di vaniglia grattugiata con un coltellino, il succo di limone e i mirtilli. Versate l’impasto nei piroettino di carta disposti in uno stampo per muffins, riempiendoli per 2/3 e cuoceteli in forno già caldo a 160° per circa 25-30 minuti; lasciate raffreddare. Per il frosting, montate il burro con lo zucchero a velo setacciato e un pizzico di sale finché il composto sarà spumoso. Aggiungete la bevanda di riso, il succo di limone e la vaniglia, lasciate riposare per almeno 2 ore affresco, poi decorate la parte superiore dei cupcakes con il frosting, aiutandovi con una spatola. Completate con un paio di mirtilli.

consigli di salute

sciroppo per la tosse con zenzero, limone e miele

sgonfia cavigliemiele di fiori d'arancio

Per preparare un ottimo sciroppo per la tosse utilizzate lo zenzero, limone e miele grezzo. Il primo è un buon decongestionante naturale, il secondo è ricco di vitamina C e combatte tosse e raffreddore, il terzo è utile per il mal di gola. Sbucciate lo zenzero fresco e tagliatelo a fettine (1/4 di tazza). Grattugiate poi la buccia di 2 limoni con trattati e quindi spremeteli. Versate in un pentolino una tazza d’acqua, poi aggiungete le fettine di zenzero e 2 cucchiai di scorza di limone grattugiata. Portate a bollore per circa 5 minuti, filtrate la soluzione utilizzando un colino a maglie strette. Scaldate in un pentolino una tazza di miele grezzo, senza farlo bollire, aggiungete la soluzione ottenuta e il succo di 2 limoni. Mescolate a fuoco basso, circa mezz’ora, affinché il composto diventi denso e sciropposo. Spegnete il fornello, versate lo sciroppo in un barattolo di vetro e conservatelo in frigo al massimo per 3 o 4 settimane. Le dosi consigliate sono: 1 cucchiaino ogni 2 ore per bambini da 1 a 5 anni; fino a 2 cucchiaini ogni 2 ore per bambini da 5 a 12 anni; fino a 2 cucchiai ogni 4 ore per adulti o bambini di età superiore a 12 anni.

ricette

crema di limoncello

liquore al limone

Ingredienti:

4 limoni non trattati; 5 dl di alcool puro a 96°; 900 g di zucchero finissimo; 1,5 litri di latte fresco intero; 1 baccello di vaniglia.

Preparazione:

Prelevate la parte gialla della scorza dei limoni con un pelapatate e mettetela in infusione dell’alcool per 4-5 giorni, agitando ogni tanto il contenitore. Portate a ebollizione il latte con il baccello di vaniglia, inciso nel senso della lunghezza, per 3 volte, lasciandolo raffreddare e filtrandolo ogni volta. Sciogliete lo zucchero nel latte leggermente tiepido, lasciate raffreddare completamente e incorporate l’alcool filtrato; fate riposare per 2 ore e filtrate ancora per 2 volte il composto. Versate il liquore nelle bottiglie e conservatelo in frigorifero; gustatelo dopo 24 ore di riposo.

ricette

Torta allo yogurt

dolce

Ingredienti:

180 g di farina 00; 90 g di fecola di patate; 125 g di olio di semi di girasole; 260 g di zucchero di canna; 125 g di yogurt intero; 3 uova; la scorza di un limone non trattato; 1/2 bustina di lievito per dolci.

Preparazione:

In una ciotola rompete le uova e montate con lo zucchero fino a rendere il composto gonfio e spumoso. Unite a filo d’olio e poi il vasetto di yogurt. Aggiungete la farina, la fecola, il lievito setacciato e la scorza del limone; amalgamate il composto procedendo con movimenti dal basso verso l’alto. Imburrate e infarinate lo stampo scelto e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 40-50 minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.

ricette

Torta di ricotta e pere

dolce alla frutta

Ingredienti:

3 pere; 350 g di ricotta freschissima; 200 g di farina 00; 0 g di amido di mais; 180 g di zucchero; 3 uova; 1/2 bustina di lievito vanigliato (8g); 1 limone non trattato; 1 baccello di vaniglia; sale.

preparazione:

Grattugiate la scorza del limone in una ciotola; incidete il baccello nel senso della lunghezza, grattate la polpa con i semini e unite alla scorza. Sbucciate le pere, tagliatele a dadini, mettetele in un’altra ciotola e irroratele con il succo del limone. Montate la ricotta con lo zucchero e un pizzico di sale fino a ottenere un composto omogeneo, poi incorporate le uova, uno per volta. Aggiungete la farina setacciata con l’amido di mais e il lievito e uniteli al composto mescolando, fino a ottenere un composto omogeneo; infine, aggiungete le pere e il succo di limone. versate il composto in uno stampo a cerniera da 24 cm, imburrato e infarinato o foderato con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, e cuocete in forno già caldo a 180°C per 45-50 minuti. Controllate la cottura, introducendo uno stecchino di legno al centro della torta, che dovrebbe uscire asciutto. Lasciate raffreddare completamente la torta e servitela, a piacere.

i segreti della nonna

come togliere le macchie difficili dai grembiulini

peppa pig

Ci sono macchie sui grembiulini dell’asilo che faticano venire via. In questo caso provate a eliminarle versandovi sopra qualche goccia di limone ed esponendo il capo ai raggi del sole: agiranno insieme come una specie di candeggina senza, però, intaccare il tessuto. per un bagno di bellezza lasciate invece il grembiulino bianco a bagno per una notte in acqua e latte in parti uguali. A mattino sciacquatelo, insaponatelo e lavatelo come d’abitudine.