consigli di salute

tenersi in forma con l’attività fisica

domagrire

  1. Qualunque attività si scelga, non partire subito a mille. Occorre allenarsi progressivamente, altrimenti si rischia di rimanere bloccati. L’ideale è iniziare piano, per esempio allenandosi per 20 minuti a intensità blanda.
  2. Aumentare tempi e ritmi solo dopo qualche tempo e sempre in maniera sequenziale.
  3. Prima di cominciare, specialmente se non si è allenati, è bene eseguire qualche esercizio di riscaldamento, che preveda movimenti di stretching, necessari per mettere in azione il corpo e prepararlo agli sforzi successivi, come rotazioni delle spalle, rotazioni del collo, flessioni laterali del busto, circonduzioni delle braccia. bastano anche pochi minuti.
  4. Al termine dell’allenamento effettuare qualche esercizio di stretching, per allungare la muscolatura e favorire lo smaltimento dell’acido lattico, che può creare indolenzimenti.
  5. L’unica attività che può essere eseguita senza prendere tutte queste precauzioni è la camminata.
Annunci
consigli di salute

5 consigli per rimettersi in forma a tavola

domagrire

  1. Fare una colazione adeguata, altrimenti non solo non si hanno le energie fisiche e mentali per affrontare le attività della mattinata, ma si arriva anche troppo affamati a pranzo, finendo con il mangiare troppo e male.
  2. Abituarsi a mangiare a tavola, senza distrazioni: guardare la tv o rispondendo a un messaggio mentre si mangia distoglie l’attenzione dal cibo, spingendo a consumare di più di quanto si dovrebbe.
  3. Mangiare lentamente, masticando a lungo ogni boccone: così si favorisce la digestione e il senso di sazietà.
  4. Una volta alla settimana è giusto gratificarsi, altrimenti si vive l’alimentazione solo come una privazione e un sacrificio. Via libera, dunque, agli alimenti che piacciono di più, anche se sono un po’ calorici.
  5. Invece di fare l’aperitivo al bar, invitare gli amici a casa: così si possono offrire cibi più equilibrati, come pinzimonio di verdure, grissini integrali con bresaola, bocconcini di ricotta e pizzette fatte in casa.
consigli di salute

tutti i benefici dell’acqua

pouring water into glass from a bottle, on blue background

Oltre a dare una sensazione di benessere generale, sono tanti i benefici dati dall’acqua al nostro organismo. Vediamoli:

Favorisce la digestione

A chi non è capitato di sentire una sensazione di pesantezza, gonfiore o bruciore allo stomaco dopo un pasto frettoloso o dopo aver cenato tardi? Quando si pranza con un panino, pasta o riso, due bicchieri d’acqua  o una bottiglietta da mezzo litro possono aiutare, se in vece a una zuppa o un brodo seguono verdura e frutta la quantità può essere inferiore.

Fa dimagrire

L’acqua aiuta a dimagrire visto che, se bevuta prima dei pasti, genera un effetto raffreddante, che attiva il metabolismo.

Aiuta ad assorbire meglio i minerali

Bere con regolarità permette all’organismo di trasportare e assorbire con minore difficoltà glucosio, minerali, vitamine idrosolubili e aminoacidi, oltre che eliminare le scorie prodotte dal metabolismo e regolare la temperatura corporea.

Rende la pelle più bella

L’acqua è fondamentale per mantenere l’elasticità e la compattezza della pelle, lubrificare le articolazioni e fungere da ammortizzatore per cervello e midollo spinale. Infine, una corretta idratazione, garantita soprattutto da acqua dall’altocontenuto di magnesio, può prevenire il nemico più temuto dalle donne: la cellulite.

consigli di salute

Bacche di Goji chicche antifame

mirtilli

È la varietà di goji più ricca di virtù. Originarie del Tibet e della Mongolia, hanno la forma di ciliegie oblunghe e un ruolo da protagoniste nella farmacopea cinese. Sono una bomba di vitamine (contengono A, C e tutte quelle del gruppo B), antiossidanti e sali minerali. La loro proprietà più rilevante, su cui si stanno concentrando le ricerche scientifiche, è la capacità di innalzare le difese immunitarie. Contrastano l’invecchiamento cutaneo e la fragilità delle unghie e dei capelli. Hanno un accertato potere saziante e sono amiche della vista: il loro contenuto di antiossidanti, infatti, è dieci volte più alto di quello dei già preziosi mirtilli. Si dice inoltre che abbiano il potere di risvegliare il desiderio maschile e femminile.

consigli di salute

perdi chili camminando

snellire

perdere i chili di troppo, è necessario fare attività fisica. Camminando, si può dimagrire in modo semplice e divertente.

Per perdere chili, bisogna fare dieta e fitness. Innanzitutto, bisogna sbarazzarsi della massa grassa, e per farlo bisogna togiiere i grassi “cattivi”, zucchero e sodio. per il fitness invece basta camminare, i requisiti fondamentali sono: costanza, divertimento e motivazione. Come farlo? cammina ogni giorno per 30/40 minuti e a passo sostenuto, l’andatura è importantissima, meglio ancora se ci si allena al mattino, camminare in modo spedito e senza soste ogni mattina stimola il metabolismo e aiuta a combattere la cellulite. L’ideale è: svegliarsi, bere un bicchiere d’acqua tiepida e limone e poi lanciarsi in un a balla e sana camminata, rigorosamente a digiuno. Soltanto dopo, si dovrà fare colazione con la dovuta idratazione (acqua a temperatura ambiente bevuta a piccoli sorsi). Cambiando spesso percorso, si dimagrisce più in fretta. Qualche rampa di scale, una discesa improvvisa, ostacoli. Tutto ciò è fattibile in un parco così come seguendo un percorso urbano con diversi ostacoli. Se lo fai in compagnia sei ancora più motivato e per variare nel weekend potete fare trekking sfruttando sfruttando i percorsi naturali. Lo si può fare lungo il mare, in montagna o tra le vigne ed è molto appagante dal punto di vista emozionale/sensoriale.