ricette

lasagne agli spinaci con l’asiago

primo piatto

Ingredienti

250 g di sfoglie fresche all’uovo; 500 g di spinaci già puliti; 1 cipollotto; 60 g di farina 00; 6 dl di latte; 200 g di asiago DOP; 100 g di Grana Padano DOP grattugiato; noce moscata; burro; sale e pepe.

Preparazione

Rosolate il cipollotto pulito e tritato in una casseruola ampia con 30 g di burro, 2 cucchiai d’acqua e un pizzico di sale per 2-3 minuti. Aggiungete gli spinaci, coprite e fate appassire a fiamma bassa per 2-3 minuti. Togliete il coperchio e proseguite la cottura mescolando per 5-6 minuti, finché il fondo si sarà asciugato. Regolate di sale e pepe e lasciate intiepidire, poi tritate grossolanamente gli spinaci. Per la besciamella, sciogliete 50 g di burro in una casseruola, aggiungete la farina e tostatela mescolando, fino a ottenere un composto leggermente dorato. Versate il latte freddo tutto in una volta, mescolando con la frusta, poi proseguite la cottura a fuoco medio per 8-10 minuti, finché la salsa si addenserà. regolate di sale, pepe e noce moscata. Imburrate una pirofile rettangolare di 28×22 cm, stendete un velo di besciamella e disponetevi sopra uno strato di pasta. Proseguite alternando salsa, spinaci, Grana Padano, Asiago tagliato a dadini e sfoglie di pasta, fino a esaurire gli ingredienti, terminando con besciamella, spinaci e Grana Padano grattugiato. Cuocete le lasagne in forno già caldo a 180°C per circa 35 minuti. Sfornatele, fatele riposare per 5 minuti e servite.

ricette

porridge di banana e lime

Ingredienti per 2 persone:

500 ml di bevanda di riso, 150 g di farina di avena, 1 cucchiaino di cannella, menta fresca tritata, 2 banane, mandorle tritate, 1 lime, miele q.b.

preparazione:

Versare la bevanda di riso in una pentola, aggiungere la farina d’avena e la cannella. Lasciare cuocere a fiamma media per 3 minuti. Togliere la pentola dal fuoco e aggiungere la menta fresca tritata, dolcificare con il miele. Tagliare le banane e metterle a fettine in due ciotole mono porzione, condire con il succo di lime e versarvi sopra il porridge. Lasciare raffreddare per 1 minuto. Aggiungere le mandorle tritate come tocco finale.

ricette

plumcake di asparagi

plumcake salato

Ingredienti:

300 g di farina 00, 250 g di asparagi, 100 g di parmigiano reggiano DOP grattugiato, 50 g di burro, 1,5 dl di panna fresca, 4 uova, 8 g di lievito istantaneo per torte salate, semi misti (sesamo, lino, zucca) sale e pepe.

Preparazione:

Eliminate la base legnosa degli asparagi e spellate il gambo con un pelapatate. lavateli, tuffateli in una pentola con abbondante acqua bollente salata e cuoceteli per 5-6 minuti, poi sgocciolateli e passateli sotto acqua fredda corrente. Montate le uova in una ciotola con il Parmigiano Reggiano, 2-3 pizzichi di sale e abbondante pepe. Aggiungete il burro fuso e la farina setacciata insieme al lievito in 2-3 volte, alternandola alla panna. Versate metà del composto in uno stampo da plumcake foderato con carta da forno bagnata e strizzata. Disponete gli asparagi, formando uno strato, poi completate con l’impasto rimasto e spolverizzate la superficie con 1-2 cucchiai di semi misti. Cuocete la torta in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti. Sfornate il plumcake e fatelo intiepidire, quindi tagliate delle fette di circa 2 cm di spessore e servitelo.

ricette

pastiera napoletana

pasqua

Ingredienti:

Per la pasta frolla:

300 g di farina 00, 2 uova grandi, 100 g di zucchero, 100 g di burro, buccia grattugiata di un limone.

Per il ripieno:

400 g di grano precotto per pastiera, 200 g di latte intero/scremato, 700 g di ricotta, 450 g di zucchero semolato, 100 g di canditi misti, 1 cucchiaino di strutto, 1 cucchiaino di zucchero, 4 uova grandi, 35 g di acqua di fior d’arancio, buccia grattugiata di un limone, 1 cucchiaino di cannella in polvere.

preparazione:

Per preparare la pasta frolla: disponete la farina a fontana e, al centro, inserire il burro, uova, zucchero e buccia di limone. Impastate e fate riposare in frigo. Cuocete il grano precotto con il latte, lo strutto, il cucchiaio di zucchero e la vanillina, per circa 30 minuti a fuoco moderato, finché il composto non sarà diventato cremoso. Fate raffreddare. Setacciate la ricotta e lavoratela con un cucchiaio di  legno, poi aggiungete lo zucchero e lavoratela ancora. Unite i 4 tuorli e 2 albumi montati a neve, la scorza grattugiata del limone, l’acqua i fiori d’arancio e i canditi. Solo all’ultimo aggiungete il grano, mescolando fino a ottenere una crema omogenea. Per evitare che gli albumi si smontino, girate il composto dal basso verso l’alto. Stendete una parte della frolla per foderare una teglia di 22/24 cm di diametro già imburrata e infarinata. Inserite il ripieno e con la pasta frolla rimasta formate delle strisce e disponetele a x. Infornate nella zona più bassa, a circa 150 gradi per circa 1h45. Una volta cotta, fatela raffreddare nel forno caldo e aperto. Prima di servirla spolverare con zucchero a velo. La pastiera va preparata con un certo anticipo, il riposo è necessario affinché sapori e profumi si combinino alla perfezione.

ricette

Involtini di prosciutto crudo con crema di zucca

crema di zucca

Ingredienti:

8 fettine piccole di prosciutto crudo magro; 250 g di polpa di zucca; 250 g di ricotta di pecora; 2 cucchiai di Grana Padano DOP grattugiato; noce moscata; sale e pepe; granella di mandorle; olio aromatizzato agli agrumi (facoltativo); germogli misti; semi di papavero.

Preparazione:

Tagliate la zucca a fette spesse, chiudetele in un cartoccio di carta da forno e cuocetele in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti, finché saranno tenere. Mettetele in una ciotola e lasciatele intiepidire. Schiacciate la zucca con una forchetta per ridurla in purea, poi incorporate la ricotta, il Grana, 1 pizzico di noce moscata, sale e pepe, quindi mescolate bene. Versate il composto ottenuto in una tasca da pasticciere con beccuccio da circa 1 cm di diametro e lasciate riposare al fresco per 1 ora. Stendete le fettine di prosciutto sul piano di lavoro, disponete un po’ di farcia sul lato corto, poi avvolgete l’involtino e procedete allo stesso modo per altri 7, quindi spolverizzate le estremità con la granella di mandorle. Disponeteli su un piatto, coprite con la pellicola e conservateli in frigorifero. Per servire, adagiate un ciuffetto di germogli sui piatti, irrorate con qualche goccia di olio aromatico e aggiungete gli involtini cosparsi di semini di papavero.