ricette

sciroppo di rosa canina

bacche di rosa canina

Ingredienti:

500 g di bacche di rosa canina; 1 litro d’acqua; 380 g di zucchero.

Preparazione:

Lava le bacche, dividile a metà e togli i semi e peluria. Lasciale quindi in una ciotola, ricoperte di acqua (circa 600 ml), per un paio d’ore. Trascorso questo tempo passale con un tritatutto a immersione. Versa quindi il composto ottenuto in un tegame con lo zucchero e unisci l’acqua rimasta (più o meno 400 ml). Mescola bene e fai bollire per 10 minuti. versa il liquido in due bottigliette che avrai precedentemente sterilizzato in acqua bollente. Consuma lo sciroppo puro o dopo averlo diluito per renderlo più leggero.

Annunci
consigli di salute

sciroppo per la tosse con zenzero, limone e miele

sgonfia cavigliemiele di fiori d'arancio

Per preparare un ottimo sciroppo per la tosse utilizzate lo zenzero, limone e miele grezzo. Il primo è un buon decongestionante naturale, il secondo è ricco di vitamina C e combatte tosse e raffreddore, il terzo è utile per il mal di gola. Sbucciate lo zenzero fresco e tagliatelo a fettine (1/4 di tazza). Grattugiate poi la buccia di 2 limoni con trattati e quindi spremeteli. Versate in un pentolino una tazza d’acqua, poi aggiungete le fettine di zenzero e 2 cucchiai di scorza di limone grattugiata. Portate a bollore per circa 5 minuti, filtrate la soluzione utilizzando un colino a maglie strette. Scaldate in un pentolino una tazza di miele grezzo, senza farlo bollire, aggiungete la soluzione ottenuta e il succo di 2 limoni. Mescolate a fuoco basso, circa mezz’ora, affinché il composto diventi denso e sciropposo. Spegnete il fornello, versate lo sciroppo in un barattolo di vetro e conservatelo in frigo al massimo per 3 o 4 settimane. Le dosi consigliate sono: 1 cucchiaino ogni 2 ore per bambini da 1 a 5 anni; fino a 2 cucchiaini ogni 2 ore per bambini da 5 a 12 anni; fino a 2 cucchiai ogni 4 ore per adulti o bambini di età superiore a 12 anni.

ricette

Baklava

dolce turco

Ingredienti:

15 fogli di pasta fillo surgelata; 150 g di granella di pistacchi + 1 cucchiaio per decorare; 100 g di granella di nocciole; 100 g di granella di mandorle; 2 cucchiai di miele; cannella in polvere; burro;

Per lo sciroppo:

350 g di zucchero; 3 cucchiai di succo di limone.

Preparazione:

Lasciate scongelare la pasta fillo per mezz’ora nella sua confezione. Intanto mescolate le diverse granelle di frutta secca con il miele. Estraete dalla confezione i fogli di pasta, conservateli sotto un telo umido per non farli seccare e, man mano che li usate, spennellateli di burro fuso. Foderate il fondo di una teglia imburrata di 22 x 30 cm con 3 fogli di pasta fillo sovrapposti, coprite con uno strato di granella, spolverizzate con la cannella e continuate con 2 fogli di pasta fillo, ancora granella e cannella e proseguite fino a esaurire gli ingredienti, terminando con 3 fogli di pasta, sempre spennellando tutto con il burro. Praticate sulla superficie delle incisioni incrociate con un coltello bagnato, formando un motivo a rombi e cuocete il Baklava in forno a 180°C per circa 30 minuti. Nel frattempo, portate a ebollizione 1,5 dl di acqua in un pentolino con lo zucchero, versate il succo di limone, mescolate e spegnete. Irrorate il Baklava caldo con lo sciroppo, decorate i rombi sulla superficie con la granella rimasta, poi lasciate raffreddare completamente. Ricavate le porzioni tagliando i rombi in profondità e servite.