ricette

polpo in guazzetto con crostini

secondo piatto

Ingredienti:

1 popo di circa 1kg, vino rosso, 1 cartolina, 1 costa di sedano, 1/2 cipolla rossa, 2 spicchi d’aglio, 4 pomodori ramati, paprika dolce, 1 foglia di alloro, zucchero, 1 mazzo di prezzemolo, 5-6 acciughe sott’olio, olio extravergine d’oliva, sale e pepe, fettine di pane casereccio.

Preparazione:

Separate la sacca dai tentacoli del polpo e riducete tutto a pezzi. Scottate i pomodori in acqua bollente per 1 minuto, spellateli, quindi eliminate i semi e tagliateli a dadini. Mondate carota, cipolla e costa di sedano, spellate lo spicchio d’aglio, poi tritate tutto finemente e rosolate a fiamma bassa le verdure con 2 cucchiai d’olio e 2 di acqua per 2-3 minuti. Alzate la fiamma, aggiungete il polpo e fatelo insaporire mescolando per 4-5 minuti, finché sarà leggermente dorato. Infine, unite l’alloro, i pomodori, 1 cucchiaino di paprika, 1 pizzico di zucchero, sale e pepe, quindi irrorate con 1,5 dl di vino. Coprite, abbassate il fuoco al minimo e cuocete per circa 1 ora e 10 minuti. Di tanto in tanto, mescolate e aggiungete altri cucchiai di vino, per mantenere il fondo di cottura sempre ben fluido. Servite il polpo con il sugo, accompagnandolo con le fette di pane tostato.