cultura

recensione classe z

medusa film

Ieri ho visto il film classe z e devo dire che è molto bello. Tratta la storia di alcuni ragazzi negati per la scuola (nullafacenti) che vengono messi tuti assieme in una classe ghetto dove ne combinano di tutti i colori ad un professore (andrea Pisani) tanto da indurlo a licenziarsi, anche perché in questa classe c’è un bullo, lo youtuber (Enrico Oetiker), la ragazza figa (Greta Menchi), lo sfigato, l’emarginata (Alice Pagani), e un ragazzo che non riesce a parlare e scappa ad ogni ostacolo. Solo che poi capendo che il loro preside (Alessandro preziosi) li ha messi in quella classe z solo per bocciarli, hanno deciso di richiamare il prof odiato e poi amato per farsi aiutare nello studio diventando così studenti modello. Ma alla fine questa storia servirà a far reintegrare il professore scappato? Tutto ciò viene raccontato nel modo già reale possibile, visto che tutti abbiamo avuto dei compagni di classe come quelli di classe z io vi consiglio tanto di vederlo il film, perché vi immedesimerete e riuscirete a tornare indietro nel tempo.

Annunci