ricette

crepelle alla fiorentina

primo piatto toscano

Ingredienti per 4 persone:

Per le crespelle

250 g di farina; 80 g di burro; 4 uova intere; 500 ml di latte; sale.

Per il condimento:

500 g di besciamella già pronta; 200 g di spinaci lessati e strizzati; 200 g di ricotta; 60 g di Grana Padano grattugiato; 1 uovo; 30 g di asiago grattugiato; sale; pepe.

Preparazione:

Setacciate la farina, aggiungete uova, latte e un pizzico di sale. lavorate con la frusta fino a ottenere un composto liquido cremoso, liscio e filante. Incorporate il burro fuso tiepido. Se la pastella risulta grumosa, passate con il mixer a immersione per pochi secondi. Lasciate riposare in frigo qualche ora. Riscaldate un tegame antiaderente: la prima volta e di tanto in tanto spennellatela con poco burro. Versatevi un po’ di pastella e roteate il tegame in modo che si distribuisca uniformemente. Cuocete 1 minuto, quindi girate aiutandovi con una forchetta, completando la cottura dall’altro lato. Procedete fino a esaurire la pastella. Amalgamate spinaci e ricotta, aggiungete l’uovo, il grana padano, sale e pepe, e lavorate bene. Poi spalmate sulle crespelle e aggiungete sopra ogni ripieno una cucchiaiata di besciamella. Chiudete ogni crespella arrotolandola su se stessa. Spalmate un po’ di besciamella sul fondo di una teglia, disponetevi le crespelle, coprite la besciamella e spolverizzate con l’asiago grattugiato. Mettete in forno già caldo a 220°C per 20 minuti circa.

ricette

purè perfetto

Ecco a voi I segreti per realizzare alla perfezione la purea di patate.

La scelta delle patate

Le patate migliori per il purè sono a pasta bianca, farinose, con la buccia più spessa e ricche di amido, come le kennebec o le Majestic. Questo tipo di patate tende a sfaldarsi con facilità ed è perciò ideale per queste preparazione.

La preparazione

Scegliere patate della stessa grandezza e cuocerle partendo da acqua fredda e a fuoco dolce: questo eviterà che la buccia si rompa in cottura e la patata assorba acqua. Sbucciare le patate e schiacciarle con uno schiacciapatate o un passaverdure quando sono ancora calde. In questo modo perdono vapore acqueo e non diventano collose. Importate: non usare mai frullini elettrici! Condire le patate con sale e noce moscata. Quindi versare a poco a poco del latte intero caldo e fiocchetti di burro; mantecare con una frusta a mano il purè in modo da farlo diventare liscio e soffice. Servire nella maniera classica al cucchiaio, per ottenere un effetto superchef, inserire il composto in una sac a poche con beccuccio a stella.

Le varianti golose 

Per un purè dal gusto più deciso, aggiungere 2 cucchiai di rafano grattugiato. Per un purè più ricco, aggiungere del parmigiano grattugiato o cubetti di prosciutto di Praga o cotto, passati prima in padella.

ricette

coffee lemonade

cocktail analcolico

Ingredienti:

25 ml di succo di lime; 25 ml succo di limone; 50 ml sciroppo allo zucchero di canna; 120 ml di acqua; cubetti di ghiaccio e ghiaccio tritato; 5 g nescafé Azera Espresso.

Preparazione:

Miscela 5 g di Nescafé Azera Espresso in 120 ml di acqua e spremi limone e lime per ottenere il succo; versa tutti gli ingredienti in un bicchiere (eccetto il ghiaccio) e mescola bene con un cucchiaio. Riempi fino all’orlo con ghiaccio tritato e guarnisci con menta e una fetta di lime.

ricette

citrus coffee crush

cocktail analcolico

Ingredienti:

30 ml di spremuta d’arancia; scorza d’arancia; 120 ml di acqua;200 ml di sciroppo alla cannella; cubetti di ghiaccio; 5 g di nescafé Gran Aroma.

Preparazione:

Prepara il caffè con acqua calda e Nescafé Gran Aroma; spremi un paio di arance in uno shaker, aggiungi ghiaccio, caffè e shakera bene. Servi in un bicchiere da margarita senza ghiaccio e con scorza d’arancia a guarnizione.

ricette

apple spy (cocktail analcolico)

cocktail analcolico

Ingredienti:

50 ml di sciroppo alla cannella; 120 ml acqua; 5 ml succo di lime; 80 ml succo di mela; cubetti di ghiaccio; 5 g di nescafè classic.

Preparazione:

Versa in un bicchiere lo sciroppo di cannella, il Nescafè classic, l’acqua, il succo di lime e mescola bene. Aggiungi il ghiaccio e riempi il bicchiere col succo di mela. Per completare la tua deliziosa creazione guarnisci con fettine di mela e lime, menta e/o una stecca di cannella.

ricette

torta sbrisolona e caffe marocchino

colazione

Ingredienti per 4 persone:

Per l’impasto

100 g di mandorle intere; 100 g + 2 cucchiai di zucchero semolato; 100 g di burro freddo; 50 g di farina di mais; scorza di limone; 1/2 baccello di vaniglia; 125 g di farina 00, 3 uova.

Per la crema al mascarpone:

125 g di marzapane freddo; 125 g di panna acida fredda; 3 tuorli; 40 g di zucchero; 1 baccello di vaniglia; 1 cucchiaio di marsala o di liquore all’amaretto.

Per il marocchino:

4 caffè ristretti, 200 ml di latte, cacao in polvere quanto basta.

Preparazione:

Iniziate dalla crema al mascarpone: sbattete i tuorli con lo zucchero, la scorza di limone, un cucchiaio di marsala o liquore all’amaretto e i semi del baccello di vaniglia. A parte, montate a crema omogenea la panna con il mascarpone. Incorporate i due composti dolcemente. Distribuite la crema in 4 bicchieri e servite freddo. Per la sbrisolona: tagliate il burro a dadini. Tritate le mandorle. In una ciotola mescolate le mandorle, lo zucchero, le due farine, un pizzico di sale e la vaniglia. Unite il burro e lavorate con le dita fino a ottenere un impasto sabbioso. Aggiungete un uovo intero e 2 tuorli e amalgamate ancora, mantenendo la consistenza farinosa. Trasferite l’impasto in uno stampo per torte imburrato e fate riposare al fresco per un’ora. Preriscaldate il forno a 170 gradi. Fate cuocere la torta per 20 minuti. Toglietela dal forno e cospargetela di zucchero. per il marocchino: versate i caffè in 4 bicchierini. Portate il latte a ebollizione e formate la schiuma con l’aiuto di un frullino montalatte. Versate il latte insieme al caffè e cospargete il cacao. Zuccherate a volontà.

ricette

caldo de navidad

pasta in brodo

Ingredienti:

600 g di ali di pollo; 1 cipolla; 1 crosta di sedano; 2 carote; 1 foglia di alloro; 1 rametto di timo; 3 rametti di prezzemolo; 2 albumi; 200 g di pasta mista grossa; sale e pepe in grani.

Preparazione:

Sciacquate le ali di pollo, mettetele in una casseruola, unite le verdure pulite, le erbe aromatiche e 3 grani di pepe, poi copritele con abbondante acqua fredda. Salate poco, mettete il coperchio e portate a ebollizione, quindi abbassate la fiamma e cuocete per circa 2 ore. Eliminate le verdure e la carne, poi lasciate raffreddare il brodo. Chiarificate il brodo: mettete sul fondo di una pentola i 2 albumi. Versate a filo e molto lentamente il brodo freddo, trasferite la pentola su fuoco dolce e portate lentamente a ebollizione: gli albumi, coagulandosi, verranno in superficie chiarificando il brodo. Eliminate gli albumi cotti con il mestolo forato, poi filtrate. Portate a ebollizione il brodo, tuffate la pasta e cuocetela per il tempo indicato sulla confezione. Suddividetela nei piatti fondi, quindi coprite con altro brodo, decorate con foglie di prezzemolo e filetti di carote e servite.

ricette

panettoncini farciti con frutti di bosco

Ingredienti:

6 panettoncini; 2 dl di latte fresco; 1 dl di panna fresca; 1 baccello di vaniglia; 1 cucchiaio di amido di mais; 1 cucchiaio di miele; 30 g di zucchero; 100 g di frutti di bosco misti.

Preparazione:

Incidete il baccello di vaniglia, nel senso della lunghezza, ricavate l’interno con i semini e mettetelo in un pentolino. Aggiungere l’amido di mais mescolato con lo zucchero, poi incorporate a filo il miele, il latte e la panna freddi. Portare lentamente a ebollizione a fuoco molto basso, mescolando finché la crema si addenserà. Versatela in una ciotola, lasciatela raffreddare, coprite e mettetela in frigorifero per almeno 3 ore. Tagliate la parte superiore dei panettoncini, scavate l’interno, farciteli con la crema e decorate con i frutti di bosco, poi riposizionate le calotte.

ricette

mince pies

dolce

Ingredienti

Per la base:

150 g di farina 00; 100 g di burro; 1/2 cucchiaino di sale; 10 g di zucchero; acqua ghiacciata.

Per il ripieno:

1/2 mela; 20 g di zucchero; 30 g di frutti rossi essiccati; 40 g di uvetta; 20 g di albicocche secche; 20 g di scorza d’arancia candita; 30 g di mandorle spellate; 1 cucchiaino di cannella; 1 cucchiaino di zenzero in polvere; 1 limone non trattato; 20 g di burro fuso; 4 cl di rum.

Sminuzzate le albicocche secche e le mandorle, mettetele in una ciotola con la mela a cubetti piccolini, i frutti rossi essiccati, l’uvetta, la scorza d’arancia candita, la scorza del limone grattugiata, le spezie, lo zucchero, il burro fuso e il rum. Mescolate bene, coprite e lasciate macerare per 24 ore. Per la base, versate nel mixer la farina, il sale, lo zucchero, il burro freddo a pezzetti e 5-6 cucchiai di acqua ghiacciata. Azionate tanti brevi impulsi fino a ottenere un impasto omogeneo, formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola e mettetelo in frigorifero per almeno 30 minuti. Stendete la pasta con il matterello e ricavate 20 dischetti di 6-7 cm di diametro, poi trasferiteli all’interno di una teglia per mini tartellette imburrata o in stampini in dividuali. Bucherellate i fondi con la forchetta e farcitele con il ripieno. Stendete la pasta avanzata e ricavate tante stelline con un tagliapasta poi disponetele sulle tartellette. Cuocetele in forno già caldo a 175°C per circa 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare poi spolverizzateli con lo zucchero a velo.