appenzeller
ricette

cheeseburger di pollo e appenzeller

appenzeller

Ingredienti per 4 persone:

4 hamburger di pollo; 4 fette di appenzeller; 4 panini da hamburger; 2 cucchiai di majonese; 4 foglie di lattuga.

Preparazione:

Preriscaldare la griglia. Cuocere sulla griglia gli hamburger per 3 minuti su ogni lato. Dopo averli cotti, ricoprire ogni hamburger con le fettine di Appenzeller. Coprire gli hamburger e continuare la cottura a griglia spenta per altri 3 minuti. Tagliare i panini a metà, spalmare la majonese su un lato e aggiungere la lattuga. Aggiungere poi gli hamburger ricoperti su un lato con l’Appenzeller fuso. Chiudere i panini e metterli nei piatti pronti per essere serviti.

Annunci
piatto svizzero
ricette

crema di patate viola con tête de moine

piatto svizzero

Ingredienti per 4 persone:

8 rosette di tête de moine; 80 cl di acqua; 400 g di patate viola; 2 cucchiai di olio di semi di girasole; pepe; 4 scalogni grandi; 1 foglia di alloro; 1 dado vegetale; 4 cucchiai di panna.

Preparazione:

Sbucciare gli scalogni e le patate viola e tagliarli a pezzi. Rosolarli nell’olio per circa 5 minuti. Aggiungere l’acqua, il dado vegetale e la foglia di alloro. Coprire e far cuocere a fuoco lento per 25 minuti. Eliminare la foglia di alloro, aggiungere la panna, preparare e ridurre a purea con un frullatore a immersione. Versare nelle ciotole. Lasciar raffreddare leggermente e decorare ogni piatto con 2 rosette di Tête de Moine.

medaglioni di broccoli
ricette

medaglioni di merluzzo, broccoli e porri

medaglioni di broccoli

Ingredienti per 4 persone:

600 g di filetto di merluzzo; 500 g di cimette di broccoli; 1 patata bollita; 1 porro fresco; 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva; sale fino quanto basta; pepe nero quanto basta.

Preparazione:

Cuocere per circa 10 minuti a vapore i filetti di merluzzo con le cimette di broccoli. Nel frattempo rosolate il porro precedentemente privato della cuticola esterna e tagliato a rondelle sottili all’interno di una casseruola antiaderente con olio d’oliva. All’interno di un bicchiere per mixer riporre il merluzzo e i broccoli cotti a vapore, la patata lessa priva della buccia, il porro stufato ed un pizzico di sale e pepe, azionare per qualche minuto fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo. Con l’aiuto di stampini rotondi formare dei medaglioni e cuocere in padella antiaderente 3 minuti per lato così da renderli croccanti.

chip di carote
ricette

chips di arance e carote al forno

chip di carote

Ingredienti:

6 arance, 6 carote, 1 lime.

Preparazione:

Lavate le arance e pelate le carote. Tagliare le carote a fette nel verso della lunghezza e le arance a rondelle mantenendo uno spessore di circa mezzo centimetro per entrambe. Fare attenzione a non sovrapporre le fette, posizionarle su una teglia foderata con carta da forno e cuocere in forno ventilato preriscaldato a 40°C per circa 3 ore. A circa 20 minuti dalla fine della cottura,  cospargere le carote e le arance con la buccia grattugiata di lime. A completo raffreddamento, porre le chips di carote e arancia all’interno di un sacchetto, possibilmente a chiusura ermetica, per evitare scambi indesiderati di umidità.

ricette

mini muffin di zucca con cannella e arancia

Ingredienti per 4 persone:

150 g di farina 0; 50 g di fecola di patate; 70 g di farina di mandorle; 40 ml di olio extravergine di oliva; 2 cucchiai di miele millefiori; 2 uova intere; 200 g di polpa di zucca; 2 arance; 1 cucchiaino di lievito per dolci; mezzo cucchiaino di cannella in polvere.

Preparazione:

Cuocere la polpa di zucca tagliata a pezzetti in forno ventilato a 180°C per 20 minuti all’interno di un tegame coperto e foderato con carta da forno. Montare i tuorli con il miele fino ad ottenere un composto dalla consistenza spumosa, aggiungere mescolando dall’alto verso il basso la farina 0, quella di mandorle e la fecola, e per ultimo l’olio. Fare raffreddare e frullare con il succo e la buccia grattugiata delle arance. Unire la crema di zucca all’arancia al composto di uova e farina, poi aggiungere gli albumi montati a neve, la cannella in polvere ed il lievito per dolci. Mescolare con cura tutti gli ingredienti e riempire gli stampini in silicone per muffin, cuocere in forno ventilato a 180°C per 20 minuti e servire.

dolce
ricette

muffin di riso con carote e mela

dolce

Ingredienti per 4 adulti

100 g di farina di riso; 30 g di zucchero semolato; 120 ml di latte; 150 g di carote; 1 uovo intero; 2 mele renetta; mezzo cucchiaino di lievito per dolci.

Preparazione:

Lavare e privare le carote delle sue estremità, privare le mele della buccia e del torsolo interno. Grattugiare le carote, tagliare le mele a pezzetti. Con una frusta elettrica montare l’uovo con lo zucchero, aggiungere la farina di riso setacciata, il latte e mescolare in modo da rendere uniforme l’impasto. Aggiungere le carote grattugiate, i tocchetti di mela e il lievito e lavorare il composto dall’alto verso il basso evitando così di smontarlo. Riempire gli stampini monoporzione in silicone con l’impasto e cuocere in forno ventilato a 180°C per 20 minuti.

ricette

pesto ligure

ricetta ligure

Ingredienti:

4 mazzi di basilico; 40 g di parmigiano; 20 g di pecorino sardo; una manciata di pinoli; di spicchi di aglio; sale grosso; olio extravergine di oliva.

Preparazione:

Lavare e fare asciugare le foglie di basilico, facendo attenzione a non schiacciarle. Porre l’aglio e qualche grano di sale grosso nel mortaio di marmo o di pietra, e pestare con un “pestello” di legno di ulivo; aggiungere le foglie asciutte del basilico, i pinoli, e i due formaggi e lavorare il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo. Diluire con olio versato a filo. Versare in una terrina e, con un cucchiaio di legno, amalgamare con il restante olio. Ricordiamo che gli oli essenziali del basilico sono conservati in piccole venuzze delle foglie e che per ottenere il miglior gusto, bisogna non pestare gravemente ma ruotare leggermente il pestello in modo da stracciare, non tranciare, le profumate foglioline. La lavorazione deve avvenire a temperatura ambiente e deve terminare nel minor tempo possibile onde evitare problemi di ossidazione.

ricette

crepelle alla fiorentina

primo piatto toscano

Ingredienti per 4 persone:

Per le crespelle

250 g di farina; 80 g di burro; 4 uova intere; 500 ml di latte; sale.

Per il condimento:

500 g di besciamella già pronta; 200 g di spinaci lessati e strizzati; 200 g di ricotta; 60 g di Grana Padano grattugiato; 1 uovo; 30 g di asiago grattugiato; sale; pepe.

Preparazione:

Setacciate la farina, aggiungete uova, latte e un pizzico di sale. lavorate con la frusta fino a ottenere un composto liquido cremoso, liscio e filante. Incorporate il burro fuso tiepido. Se la pastella risulta grumosa, passate con il mixer a immersione per pochi secondi. Lasciate riposare in frigo qualche ora. Riscaldate un tegame antiaderente: la prima volta e di tanto in tanto spennellatela con poco burro. Versatevi un po’ di pastella e roteate il tegame in modo che si distribuisca uniformemente. Cuocete 1 minuto, quindi girate aiutandovi con una forchetta, completando la cottura dall’altro lato. Procedete fino a esaurire la pastella. Amalgamate spinaci e ricotta, aggiungete l’uovo, il grana padano, sale e pepe, e lavorate bene. Poi spalmate sulle crespelle e aggiungete sopra ogni ripieno una cucchiaiata di besciamella. Chiudete ogni crespella arrotolandola su se stessa. Spalmate un po’ di besciamella sul fondo di una teglia, disponetevi le crespelle, coprite la besciamella e spolverizzate con l’asiago grattugiato. Mettete in forno già caldo a 220°C per 20 minuti circa.

ricette

purè perfetto

Ecco a voi I segreti per realizzare alla perfezione la purea di patate.

La scelta delle patate

Le patate migliori per il purè sono a pasta bianca, farinose, con la buccia più spessa e ricche di amido, come le kennebec o le Majestic. Questo tipo di patate tende a sfaldarsi con facilità ed è perciò ideale per queste preparazione.

La preparazione

Scegliere patate della stessa grandezza e cuocerle partendo da acqua fredda e a fuoco dolce: questo eviterà che la buccia si rompa in cottura e la patata assorba acqua. Sbucciare le patate e schiacciarle con uno schiacciapatate o un passaverdure quando sono ancora calde. In questo modo perdono vapore acqueo e non diventano collose. Importate: non usare mai frullini elettrici! Condire le patate con sale e noce moscata. Quindi versare a poco a poco del latte intero caldo e fiocchetti di burro; mantecare con una frusta a mano il purè in modo da farlo diventare liscio e soffice. Servire nella maniera classica al cucchiaio, per ottenere un effetto superchef, inserire il composto in una sac a poche con beccuccio a stella.

Le varianti golose 

Per un purè dal gusto più deciso, aggiungere 2 cucchiai di rafano grattugiato. Per un purè più ricco, aggiungere del parmigiano grattugiato o cubetti di prosciutto di Praga o cotto, passati prima in padella.