viaggi

una passeggiata per Forni di Sopra

friuli venezia giulia

La fornâs Davâras (La fornace di Davâras)

Questa fornace, recentemente ristrutturata, è tra le tante che costellavano la valle. Qui veniva prodotta la calce, in passato insostituibile materiale di costruzione assieme a pietra e legno. Costruita a inizio ottocento ed utilizzata fino a pochi decenni fa, la grande fornace di località Davâras ha una capacità di cottura di circa 12 mc di sassi. La costruzione esterna è in muratura di calcare a secco, mentre quella interna, dalla forma a botte, è rivestita da arenaria (saldan). È situata in riva al Torrente Giâf e la calce in essa prodotta venne utilizzata per costruire le case delle vicinanze. È raggiungibile a piedi percorrendo l’itinerario “Orti, fornaci, castelli” oppure in macchina.

Puont del sirai (Ponte della stretta)

È un singolare e romantico ponticello in legno che sovrasta il tratto in cui il Tagliamento raggiunge la sua minima ampiezza, nei pressi di località Santaviela (parcheggio seggiovie Vamost). La parte portante è costruita da travamenta ricavata nelle vicinanze e mantenuta nella forma originale. In passato era l’unico transito sicuro quando si verificavano le piene. Raggiungibile ap iedi percorrendo l’itinerario “Orti, fornaci, castelli”.

I murales del Maestro Spadavecchia

Marino Spadavecchia li creò per l’amore che provava per la località e la sua gente. Questi murales rappresentano scene di vita dei montanari: la partenza dell’emigrante, attorno alla polenta, i lavori tradizionali, le feste di paese. Scoprire queste opere equivale a conoscere l’artista e comprendere come si svolgeva la vita in questa comunità alpina. Gli oltre cinquanta dipinti sono visibili percorrendo le vie del paese.

Borgo rurale di Andrazza

Alla scoperta di una delle tre borgate storiche di Forni di Sopra, che ben conserva esempi abitativi in pietra e legno con annessi fienili e stalle.

In pineta

Rilassante passeggiata su sentierini che si snodano attorno ai laghetti artificiali, immersi nella pietra. Nelle giornate estive afose e assolate si può godere della frescura e dei profumi della natura, mentre i più piccoli si divertono al parco giochi. Ideale per famiglie.

Palas 

Passeggiata facile di 4 km su strada asfaltata, lontana dal traffico, adatta anche a ski-roll e roller-blade. Partenza dal centro sportivo.

Il Fiume Tagliamento 

Piacevole passeggiata di 5 km su strada sterrata pianeggiante lungo il Re dei fiumi alpini.

Giro panoramico

Interamente su strada asfaltata, permette di raggiungere i villaggi Tintai e Tiviei, da dove si ha una magnifica veduta della valle.

le “Cascatelle” 

l’acqua con le sue forme, i sui colori, la sua trasparenza diventa la protagonista di questo facile itinerario, percorribile in un’oretta in ogni stagione. So costeggia il fiume Tagliamento partendo dal laghetto più a valle. Lungo il percorso si guadano piccoli corsi d’acqua e si possono ammirare le gorgoglianti “cascatelle”, graziose opere di sistemazione idraulico-forestale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.