viaggi

visita al castello di piovera

piovera

Il Castello di Piovera, sede di  appuntamenti ed eventi fin dagli anni 80. Ad occuparsene oggi, è l’Associazione Culturale Castelpiovera, che organizza grazie ai volontari un fitto calendario in grado di ospitare un grande numero di serate. Da maggio a settembre si alternano tantissimi incontri: Benessere al Castello, Favorare, il Festival Fantasy, fino al Concerto di musica classica Echos e la Mostra d’Arte contemporanea Fossili Moderni. E questo solo agli albori della primavera. A giugno la Festa dell’Agricoltura fa da “apripista” all’estate, quando cominciano una serie di eventi che variano di anno in anno a che risultano sempre molto belli e pieni di gente. A settembre un appuntamento fisso è l’Esposizione Canina. Gli amanti del lavoro, della sua storia e degli arnesi di un tempo troveranno di che divertirsi e meravigliarsi all’interno della città, in cui si trova il museo degli antichi mestieri. Il museo è ospitato all’interno del fabbricato che un tempo fungeva da granaio per il tenimento agricolo. Ci si trovano oltre diecimila attrezzi e utensili riguardanti ogni tipo di antico mestiere: falegname, boscaiolo, calzolaio, ma anche lavori prettamente svolti dalle donne come la filatura della seta e della lana, la lavoratura della canapa o della cera, così come la tessitura. Il museo è nato negli anni 90 per volontà di Giuseppe Orsini, suocero del Conte Calvi di Bergolo. Gli oggetti fanno parte delle collezioni del Castello, alcuni di questi sono stati donati per rimpinguare ulteriormente la dotazione. Al dottor Orsini è dedicato il Padiglione delle radici. All’interno del Padiglione sono presenti delle sculture fatte di radici, riproduzioni naturali che nel tempo hanno assunto delle particolarissime forme e che insieme formano un “giardino” in grado di attirare i visitatori. All’interno del Castello è possibile inoltre organizzare anche il giorno più bello della propria vita. Sono numerose le coppie che chiedono di poter vivere le proprie nozze in un luogo tanto emozionante, dal fascino antico, ideale per chi vuole uno sfondo indimenticabile. le mura sorgono su preesistenze medievali del 1300 e diventano una fortezza per mano dei Visconti di Milano, prima di divenire una residenza alla fine del 1800 per decisione dei Balbi di Genova.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.