consigli di salute

soluzioni mirate per la menopausa

Vampate-menopausa-germe-grano

la vampata di calore è il disturbo più comune. Le sostanze più utili sono i fitoestrogeni, come gli isoflavoni della soia, studi recenti hanno evidenziato anche effetti protettivi sul sistema cardiovascolare. L’equolo è invece un metabolica prodotto dall’organismo femminile: ha proprietà antiossidanti e, oltre a “spegnere” la vampata, protegge cuore e vasi sanguigni. L’estratto di trifoglio rosso è indicato anche nel periodo che precede la menopausa (climaterio), quando compaiono i primi disturbi. Tutti i rimedi si possono assumere sotto forma di compresse, bustine o cialde effervescenti, in dosi diverse a seconda dei sintomi. Chi non può o non vuole assumere sostanze ad azione estrogenica può puntare sull’estratto di cimicifuga racemosa (in compresse), efficace nell’alleviare vampate di calore, sudorazione e disturbi del sonno senza i rischi dei fitoestrogeni, perché viene eliminata la parte che esercita un’azione ormonale. Approvato dagli esperti anche l’estratto citoplasmatico purificato di polline (2 compresse al giorno), sicuro anche per le donne operate di tumore al seno. Può essere assunto anche da chi è allergico al polline, è privo di ogm e migliora i sintomi nel 60 % dei casi.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.