ricette

lasagne vegane con ragù di soia

ragù di soia

Ingredienti:

200 g di semola di grano duro; 100 g di semola rimacinata; 380 g di ragù di soia pronto; 80 g di farina 00; 8 dl di bevanda di soia; noce moscata; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

per la pasta, mescolate le due farine di semola e disponetele a fontana sul piano di lavoro; versate al centro poco alla volta 1,5 dl di acqua tiepida e iniziate a impastare, unendo eventualmente ancora poca acqua, e staccando e raccogliendo le briciole con una spatola. Lavorate l’impasto finché non sarà morbida e liscia. Formate una palla, mettetela in una ciotola, coprite e fate riposare per 30 minuti. prendetene un pezzo alla volta e stendetelo in sfoglie di circa 2mm di spessore con il matterello o l’apposita macchina, tagliandole a misura; disponetele su fogli di carta da forno spolverizzati di semola e lasciatele asciugare per almeno 2 ore. Per la besciamella, scaldare 6-7 cucchiai d’olio a fiamma bassa in una casseruola, unite a pioggia 80 g di farina setacciata, mescolando; poi incorporate gradualmente la bevanda di soia. Portate a ebollizione e cuocete in una casseruola, unite a 80 g di farina setacciata, mescolando; poi incorporate gradualmente la bevanda di soia. Portate a ebollizione e cuocete per 8-10 minuti, continuando a mescolare, finché la salsa si addenserà; regolate di sale, pepe e noce moscata. Cuocete la pasta per lasagne in una casseruola ampia dai bordi bassi con abbondante acqua bollente salata a cui avrete aggiunto 2 cucchiai d’olio, per 1-2 minuti, poi scolatela e mettetela su un telo umido. Distribuite un velo di salsa sul fondo di una pirofila unta, fate uno strato di pasta per lasagne, coprite di besciamella e poi con il ragù; ripetete gli strati fino a esaurire gli ingredienti, terminando con uno strato di pasta. Spennellate d’olio la superficie, coprite con un foglio di alluminio e cuocete in forno già caldo a 180° per 30 minuti; eliminate l’alluminio, alzate il calore a 220°C e cuocete ancora per 10 minuti. Sfornate, fate riposare per 5 minuti, poi servite.

 

Annunci
ricette

Fiori di sambuco in pastella

frittelle speciali

Ingredienti per 4-6 persone:

1 mazzetto di fiori di sambuco; 200 g di farina; 1 pizzico di lievito di birra secco; 200 ml di olio di semi di arachide; 1 pizzico di sale.

Preparazione:

mescolate la farina, lievito di birra, 250 ml di acqua tiepida e sale, per ottenere una pastella; lasciarla riposare 2 ore in un luogo tiepido. Sciacquare i fiori di sambuco; allargarli su una carta da cucina ed asciugare. Scaldare l’olio in un padellino a bordi alti. Passare i fiori di sambuco, uno alla volta, nella pastella, tenendoli per il gambo. Friggerli nell’olio caldo 2-3 minuti, finché strano dorati. Servire le frittelle, a piacere, in versione salata con erbe aromatiche tritate e limone o, in versione dolce, cosparse di zucchero.

consigli di salute

un massaggio con oli essenziali contro il mal di schiena e mal di testa

oli essenziali

Con gli oli essenziali di menta e di eucalipto si può preparare con un olio per massaggi che fa bene per mal di schiena e dolori articolari. Si prepara una miscela con 10 gocce di olio essenziale di menta piperita e 10 gocce di olio essenziale di eucalipto, che vanno unite in due cucchiai di olio base, per esempio extravergine di oliva, oppure di mandorla o di qualsiasi olio essenziale. Due gocce sulle tempie alleviano il mal di testa. Va applicato sulla parte due volte al giorno per due o tre giorni. Durante questo trattamento è bene non esporre la pelle al sole, perché mentolo ed eucalipto hanno un effetto foto sensibilizzante e la cute può macchiarsi.