ricette

risotto al barbera d’alba

primo piatto

Ingredienti:

320 g di riso carnaroli; 1 cipolla dorata piccola; 3 dl di barbera d’alba; 60 g di burro; brodo di carne; 30 g di castelmagno; sale e pepe.

Preparazione:

Spellate la cipolla e tritatela finemente, poi fatela stufare con 40 g di burro a fuoco molto basso per 5-6 minuti, mescolando di tanto in tanto, finché sarà morbida e irrorando con un mestolino di brodo caldo. Aggiungete il riso nella casseruola e tostatelo per un paio di minuti mescolando spesso. Irrorate con 2 dl di vino caldo e lasciatelo evaporare a fuoco vivace, poi ripetete l’operazione con il vino rimasto, finché sarà tutto assorbito. Aggiungete subito 2 mestoli di brodo bollente, mescolate e proseguite la cottura a fiamma bassa per 16-18 minuti, aggiungendo 1 mestolo di brodo bollente mescolando ogni volta che il precedente sarà evaporato. Quando il risotto sarà al dente, spegnete e regolate di sale e pepe. Incorporate il burro rimasto a fiocchetti e il castelmagno a dadini; coprite e lasciate riposare per 1-2 minuti, quindi servite.

Annunci
ricette

ravioli ai funghi porcini con pomodori canditi

pomodorini canditi

Ingredienti:

500 g di ravioli ai funghi porcini; 250 g di pomodori datterini maturi; 1 mazzetto di prezzemolo; paté di olive taggiasche; 40 g di Parmigiano Reggiano grattugiato; 20 g di pangrattato; zucchero; origano secco; ghiaccio; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Tagliate a metà i pomodorini, nel senso della lunghezza, disponeteli su una teglia foderata con carta da forno, bagnata e strizzata, con la parte tagliata rivolta all’insù, spolverizzateli con abbondante zucchero, un pizzico di sale e origano sbriciolato, quindi cuoceteli in forno già caldo a 130°C per circa 1 ora, poi lasciateli raffreddare in forno. Metteteli in una ciotola, irrorate con un filo d’olio e lasciateli riposare. Tostate il pangrattato in un padellino antiaderente, mescolando per 2-3 minuti finché sarà dorato. Pulite le foglie del prezzemolo, mettetele nel mixer con un pizzico di sale e pepe, un filo d’olio e 1 cubetto di ghiaccio, poi frullate. Cuocete i ravioli in abbondante acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione. Scolateli e trasferiteli in una ciotola, irrorateli con un filo d’olio, unite i pomodorini canditi, infine distribuiteli nei piatti, decorando con cucchiai di salsa di prezzemolo e paté di olive. Spolverizzate con abbondante pepe, pangrattato e il Parmigiano Reggiano mescolati e servite.