Senza categoria

Spagna: Segovia, Ávila e Salamanca

Spagna

Segovia

Segovia, con un centro storico e un acquedotto romano dichiarati Patrimonio Mondiale dell’Umanità, sorge su un territorio rialzato. Oltre al famoso Acquedotto, diverse chiese romaniche, la cattedrale gotica e l’alcazar compongono un maestoso paesaggio che domina queste terre castigliane. Nei dintorni spicca la reggia di La Granja, residenza estiva dei reali spagnoli.

Ávila

Alle pendici della Sierra dei Gredos si estende Ávila, iscritta nell’elenco de Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Circondata dalle mura di cinta, che la rendono famosa, la città racchiude un prezioso complesso di chiese e palazzi rinascimentali, testimoni dello splendore di un antico centro di produzione tessile. Per aver dato i natali a SS.Teresa di Gesù, tutta la città, è disseminata di edifici religiosi legati alla vita della mistica.

Salamanca

Nella zona centrale della Spagna, a circa 212 km della capitale, si trova Salamanca. Universale magnifica, dotta, giovane e dorata, il suo centro storico è stato iscritto nell’elenco del Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Città universitaria per eccellenza che vanta una ricchissima storia; faro della cultura e lega ideale per imparare lo spagnolo. la vita cittadina gravita attorno la Plaza Mayor, uno dei più bei esempi dell’arte barocca spagnola.

Annunci
viaggi

Regione Andalusia 2

Spagna

Malaga

Importante porto commerciale, scalo crocieristico seconda città dell’Andalusia, il capoluogo della Costa del Sol, è una delle principali destinazioni turistiche spagnole. Oggigiorno con la cosiddetta miglia dell’Arte (Museo Picasso, Museo Carmen Thyssen, Centro D’Arte Contemporanea, la nuova sede del Centro Pompidou e la filiale del Museo Statale D’Arte Russa di San Pietroburgo, la città punta a diventare un riferimento internazionale per l’arte contemporanea.

Ronda

La città, in provincia di Malaga, vede il centro urbano sorgere ai due lati di una stretta gola profonda più di 150 metri. Il centro storico è stato dichiarato Bene di Interesse culturale. Le due metà sono unite da diversi ponti, formando una delle località più interessanti dell’itinerario dei Pueblos Blancos (paesi bianchi), al centro della Serranda de Ronda e a pochi chilometri dalla Costa del Sol.

Jerez

Jerez, assai conosciuta per la trilogia vini, i cavalli e flamenco, conserva un centro storico che è stato dichiarato complesso storico-artistico e abbina l’aspetto signorile dei palazzi aristocratici con l’aria popolare delle case tipiche andaluse. La sua tradizione equestre è attestata dalla celebrazione della Feria del Cavallo, dichiarata d’interesse Turistico Internazionale. Zona di profonda tradizione vinicola, si consiglia la visita delle numerose cantine, dove si producono vini DOC Sherry e Manzanilla-Sanlúcar de Barrameda. 

Cadice

Cadice, città millenaria, raggiunse il suo periodo di splendore nel XVII sec. quando ottenne il monopolio del commercio d’oltremare. La ricchezza la rese facile bersaglio, costringendo la città a fortificarsi con baluardi, che racchiudono il grazioso centro storico e la cattedrale. La sua splendida posizione ci permetterà di visitare le località storiche della Costa della Luz, come El Puerto de Santa María, Puerto Real e Chiclana de la Frontiera e Sanlúcar de Barrameda, una delle porte d’ingresso al Parco Nazionale di Donana, dichiarato Patrimonio dell’Umanità.