consigli di salute

come avere più energia e concentrazione

attenzione_energia

adesso vi elenco i rimedi omeopatici e fitoterapia per avere tanta energia ed essere sempre concentrati.

Aiuto dell’Omeopatia

Quando la stanchezza è sia fisica che mentale e si manifesta con astenia, scarsa voglia di fare e difficoltà nello studio è indicato Phosphoricum acidum, che agisce a tutti i livelli. In alternativa, va bene China rubra, che combatte l’esaurimento fisico e la mancanza di energie. Per i ragazzi che faticano a ricordarsi le cose, hanno la mente “fra le nuvole” e scarsa lucidità mentale, è d’aiuto Anacardium orientale. Anche Kalium phosphoricum è un rimedio utile in queste situazioni, in particolare per chi ragiona con grande lentezza. Nux vomica è il rimedio perfetto per chi si sente sotto pressione per le troppe attività e tende a essere agitato, nervoso e fa fatica a dormire. In presenza di un esaurimento fisico e di un abbassamento energico, è ottima anche Sepia.

L’aiuto della Fitoterapia

Il rimedio d’eccellenza per gli studenti è l’eleteurococco: aumenta la vitalità, l’energia e la concentrazione. Anche il Ginko biloba è un alleato degli scolari: promuove la circolazione a livello cerebrale, fornendo energia al cervello. Non va bene in chi è nervoso, perché potrebbe aumentare l’agitazione. I ragazzi che si sentono scarichi e poco vitali possono ricorrere al macerato glicerico di Ribes Nigrum, che innalza il tono generale. è indicato per chi soffre di allergie o cali di pressione. Dare 50 gocce con un po’ d’acqua prima di colazione e a volte anche prima di pranzo, per uno-due mesi. I semi di Betula verrucosa agiscono contro la stanchezza intellettuale, migliorando la concentrazione. Le dosi sono le stesse del Ribes nigrum. Per combattere lo stress mentale e favorire la lucidità, si può impiegare il geranio. Si consiglia di mettere 4-5 gocce di olio in un diffusore per ambienti sistemato nella camera del ragazzo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.