ricette

salmone marinato alla scandinava

pesce

Ingredienti per 6 persone:

Per il salmone:

2 filetti di salmone (con la pelle) da 500 g; 150 g di sale grosso; 150 g di zucchero semolato; 75 g di aneto tritato.

Per la salsa:

80 g di senape; 30 g di zucchero semolato; 50 g di olio extravergine di oliva; 20 g di aneto tritato.

Preparazione:

In una ciotola unite zucchero, sale e aneto. Foderate una casseruola con pellicole alimentare, spargete uno strato di sale e zucchero, deponete il primo filetto con la pelle sulla pellicola. Cospargete il filetto con buona parte del composto, adagiate il secondo filetto sul primo, con la pelle verso l’alto. Cospargete la pelle del secondo filetto con zucchero, sale e aneto avanzati e chiudete con la pellicola. Mettete in frigo, posando sul salmone qualcosa di pesante. Dopo 24 ore togliete il liquido formatosi, richiudete la pellicola e rimettete in frigo. Dopo 48 ore aprite, pulite il salmone del resto della marinatura, e fatelo a fette sottili. Servitelo con la salsa ottenuta mescolando i 4 ingredienti.

tecnologia

nei regali apple batte samsung

dispositivi mobile

Apple ha battuto la Samsung sotto l’albero di natale 2016. Infatti stando ai risultati quasi la metà delle nuove attivazioni di dispositivi mobili e app nella settimana di Natale è stata dell’ 76% dei dispositivi Apple, per lo più iPhone, mentre il 21% apparteneva a smartphone e tablet Samsung e il 3% a Huawei. Dai dati emerge che gli statunitensi prediligono smartphone sempre più grandi. IL 45% delle attivazioni sono di smartphone di media grandezza, i phablet hanno raggiunto il 37%, infine, l’8% e il 9% sono state rispettivamente le attivazioni per tablet mini e tablet tradizionali.

consigli di salute

come avere occhi che conquistano

naked look

Tornano di moda le palette nelle sfumature del rosa, del viola, degli aranci, del verde e dei marroni più delicati, tutti colori adatti a produrre degli smokey eyes più mielati e delicati. Evitando nero, grigi e marroni intensi, le tonalità autunnali permettono un make-up indicato sia per la mattina sia per la sera. Se l’incarnato è chiarissimo perfetto un tocco di rosa, malva, peonia oppure lavanda e glicine dall’elegante effetto mat. Il make-up deve essere leggero, senza accentuare occhiaie e stanchezza. Sono consigliati gli ombretti perlati perché evidenziano l’aspetto gonfio delle palpebre e l’eye-liner che tende a inferiore i tratti. Sì, invece, a ombretti chiari alle tonalità nude che si presentano nelle palette in commercio com ombretti neutri, moderni e versatili, dal finish incredibilmente naturale. L’applicazione dell’ombretto prevede una leggera sbavatura verso l’esterno cosicché da dare un risultato meno freddo e più reale. Colpo finale tanto mascara, per uno sguardo intenso e un occhio più aperto.

ricette

Alberello di frollini

alberello-di-biscotti

Ingredienti

480 g di farina 00, 120 g di farina di mandorle, 270 g di burro, 240 g di zucchero, 1 uovo, 2 tuorli, 1/2 cucchiaino di lievito per dolci, sale.

Per la glassa

5 albumi, 500 g di zucchero a velo, succo di limone.

Preparazione

Mettete nel mixer la farina setacciata con il lievito, il burro freddo a pezzetti, un pizzico di sale e la farina di mandorle, quindi frullate fino a ottenere un composto sbriciolato. Incorporate lo zucchero, l’uovo e i tuorli, uno per volta, poi amalgamate rapidamente. Estraete l’impasto e formate un panetto, quindi avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare per almeno due ore in frigorifero. Stendete la pasta a uno spessore di circa 1/2 cm sul piano di lavoro infarinato. Ricavate tante stelle di misura decrescente, ritagliandole con un apposito set di tagliabiscotti o con il cartamodello. Cuocetele in forno già caldo a 180°C per 10-15 minuti, poi lasciatele raffreddare. Per la glassa, montate gli albumi con lo zucchero a velo e un cucchiaio di succo di limone, poi diluite la glassa con pochissima acqua fino a ottenere un composto denso e stendetela in più teglie foderate con carta da forno a uno spessore di 3-4 mm. Lasciatela asciugare, poi ricavate con i tagliapasta tante stelle quante sono quelle di frolla e sovrapponetele alla rispettive basi di biscotto, inumidendole leggermente per fissarle. Sistemate su un piatto la stella più grande, quindi sovrapponetevi le altre, in ordine decrescente, sfalsando gli angoli e tenendo da parte la stella più piccola per il puntale. Fissate al centro l’alberello con un lungo spiedino sottile e infilzatevi la stella messa da parte.

ricette

gingerbread cupcakes

gingerbread

Ingredienti

300 g di farina 00, 140 g di burro, 5-6 cucchiai di miele di acacia, 5 cucchiai di sciroppo d’acero, 200 g di zucchero di canna, 2 uova, 1 cucchiaino di zenzero in polvere, 1 cucchiaino di noce moscata in polvere, 1 cucchiaino di lievito, 1/2 cucchiaino di sale, 2,4 dl di latte.

Per il frosting

150 g di burro, 250 g di zucchero a velo, 50 g di cioccolato bianco, 1 cucchiaino di cannella in polvere.

Per decorare

100 g di impasto per frolla al gingerbread (ricetta omino di pan di zenzero che trovate sul mio blog), 50 g di glassa bianca.

Preparazione

Montate il burro ammorbidito con lo zucchero di canna, unite le uova, uno per volta, poi lo sciroppo e il miele, infine aggiungete la farina setacciata con le spezie, il lievito e il sale, poi incorporate il latte versandolo a filo. Sistemate 12 pirottini di carta negli incavi di una teglia per Cupcakes e riempiteli con il composto per 3/4 della loro altezza. Cuoceteli in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti, poi lasciateli raffreddare su una gratella. Stendete la pasta frolla al gingerbread e ricavate 12 uomini di circa 4 cm di altezza, trasferite i biscotti sulla placca foderata con carta da forno e cuoceteli a 170°C per circa 10 minuti. Intanto, per il frustino fate fondere a bagnomaria il cioccolato, montate il burro ammorbidito con lo zucchero a velo, poi unite la cannella e il cioccolato fuso freddo. Disegnate con la glassa il contorno e il viso degli omini di gingerbread e lasciateli asciugare. Versate il frustino in una tasca da pasticciere con beccuccio a stella e create un ciuffo di crema sui cupcakes, poi decorateli con gli omini di pan di zenzero.

ricette

omini di pan di zenzero

dolce natalizio

Ingredienti

200 g di farina 00, 120 g di zucchero di canna, 120 g di burro, 1 tuorlo, 1 dl di miele, 1 cucchiaino di cannella in polvere, 1 pizzico di sensore in polvere, 1 pizzico di chiodi di garofano in polvere, sale.

Per la glassa

70 g di zucchero a velo, 1/2 albume, succo di limone, colorante a piacere

preparazione

Montate il burro ammorbidito con lo zucchero e 2 pizzichi di sale finché il composto sarà spumoso, poi incorporate il tuorlo, il miele e, infine, aggiungete la farina setacciata con le spezie. Formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola e mettetelo in frigorifero per 1 ora. Stendete la frolla con il matterello fra 2 fogli di carta da forno e ricavate 15 biscotti utilizzando un tagliapasta a forma di omino. Posizionate gli omini sulla placca foderata con carta da forno. Cuocete in forno già caldo a 170°C per circa 15 minuti e sfornate. Per la glassa, montate l’albume con lo zucchero a velo setacciato e qualche goccia di succo di limone, versate il colorante e poi diluite la glassa con pochissima acqua fino a ottenere una consistenza fluida e versatela in una tasca da pasticciere con beccuccio N°3. Disegnate gli occhi e la bocca degli uomini e, quando saranno asciutti potrete servirli ai vostri ospiti.

ricette

bortsch

zuppa russa

Ingredienti

500 g di punta di petto o costine di manzo macinate, 100 g di carne di maiale macinata, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 1 carota, 1 foglia di alloro, 2 patate, 2 barbabietole rosse cotte, 500 g di cavolo cappuccio, 1 cucchiaio di farina, 1 cucchiaio di zucchero, 4 cucchiai di aceto di vino rosso, 2,5 dl di brodo vegetale, panna acida, 1 ciuffo di prezzemolo, sale e pepe.

preparazione

Versate in una pentola il brodo, la foglia di alloro, la cipolla, la carota e il sedano tritati. Portate a ebollizione, Aggiungete la carne, salate leggermente, quindi coprite e cuocete a fiamma molto bassa per circa 2 ore, poi sgocciolate la carne e lasciatela raffreddare. Pulite il cavolo, eliminando torsolo e costole dure. Tritate finemente le foglie, aggiungetele alla zuppa e cuocete per altri 30 minuti. Spellate le barbabietole, tagliatene 1 a pezzetti e frullate quelle rimaste con la farina, lo zucchero e l’aceto. Spellate le patate e riducetele a dadini. Unite barbabietole e patate a dadini al brodo e cuocete per 10 minuti; quindi aggiungete anche il composto di barbabietole e continuate a cuocere ancora per 10 minuti, mescolando spesso. Incorporate nuovamente la carne, lasciate insaporire per un paio di minuti, poi regolate di sale e pepe. Suddividete la zuppa nei piatti, unite un cucchiaio di panna acida e decorate con foglie di prezzemolo.

ricette

tortellini di gallina in brodo

tortelli

Ingredienti per 4 persone

per la pasta

600 g di farina, 150 g di semola macinata e un tuorlo.

Per la farcitura

2 cosce di gallina, 4 cipolle, 1 foglia d’alloro, 200 ml di vino bianco, 4 carote, 200 ml di brodo vegetale, sale e pepe.

Per il brodo

la carcassa e i petti di gallina, 2 sedani, 2 carote, 3 cipolle, 1 foglia di alloro, un albume, una goccia di Porto bianco, Porto rosso, brandy marsala, sale e pepe.

Preparazione

Lavorate gli ingredienti della pasta e lasciate riposare in frigo. Arrostite le cosce, con la julienne di verdure, stufate e sfumate. Aggiungete l’alloro e il brodo vegetale, cuocete 4 ore. Sfilacciate la carne e amalgamate con le verdure, salate e preparate. preparate il brodo secondo il metodo classico, quindi è freddo unite il composto (che avrete lasciato una notte marinare in frigo) di petti e verdure tritati con i liquori e l’albume, e sobbollite per 1 ora. Cuocete a fiamma bassa girando, appena emergono i primi fiocchi bianchi filtrate. Stendete la pasta e confezionate con la farcitura, chiudete aiutandovi con il coppapasta. Mettete i tortelli in una teglia cosparsi con la semola ed asciugare per 2 ore. Cuoceteli nel brodo bollente e servite con il consommé.

ricette

sfornato di aneliti con il broccolo in tegame

sfornato di anelletti

Ingredienti per 4 persone:

300 g di aneliti, 600 g di broccolo, 60 g di pinoli tostati, 60 g di uvetta sultanina, 40 g di acciughe sott’olio, 40 g di triplo concentrato di pomodoro, 3 bustine di zafferano, 80 g di caciocavallo ragusano stagionato, mollica di pane, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

preparazione:

Sbollettate per qualche minuto il broccolo in acqua e zafferano. lasciatelo al dente, quasi croccante. Conservate l’acqua che servirà per cuocere il condimento. Sciogliete le acciughe in un tegame con olio e un cucchiaio d’acqua di cottura. Stufate per un minuto e aggiungete il triplo concentrato di pomodoro, rimescolate dolcemente a fiamma bassa. Unite i pinoli, l’uvetta, un cucchiaino di formaggio, il broccolo, aggiustate di sale, stufate 10 minuti versando un po’ d’acqua di cottura. Intanto cuocete gli anelletti. Scolateli dopo 9 minuti e mantecate con un po0′ di condimento, formaggio e olio. Spennellate d’olio uno stampino d’alluminio e mettete sulle pareti interne della mollica di pane. Riempite premendo bene con la pasta e infornate a 180 ° per 10 minuti.

ricette

arrosto di tacchino farcito

arrosto-tacchino

Ingredienti:

500 g di fesa do tacchino in una sola fetta, 200 g di carne di pollo macinata, 100 g di Grana Padano DOP grattugiato, 2 uova, 1 ciuffo di prezzemolo, 1/2 spicchio d’aglio, noce moscata, 1 rametto di salvia,  rametto di rosmarino, 100 g di pancetta a fette, brodo vegetale, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Amalgamate bene la carne di pollo con le uova, il Grana Padano, un trito di prezzemolo e aglio, sale, pepe e noce moscata grattugiata. Con il batticarne assottigliate la fetta di tacchino fra due fogli di carta da forno, stendetela sul tagliere, disponetevi al centro il composto preparato, poi avvolgetela. Rivestite il rotolo ottenuto con le fettine di pancetta e legatelo molto bene con lo spago da cucina, inserendo all’interno i rametti di salvia e rosmarino. Mettete l’arrosto in una teglia unta con un filo d’olio e cuocetelo in forno già caldo a 170°C per circa 1 ora, girandolo 2-3 volte e irrorandolo con un po’ di brodo caldo, se il fondo si asciuga troppo. Togliete l’arrosto dal forno, avvolgetelo con un foglio di alluminio e fatelo riposare per almeno 10 minuti. Servitelo tiepido, tagliato a fettine e irrorato con il fondo di cottura. A piacere, decorate il piatto con altre erbe aromatiche.