ricette

patate in umido con le uova

patate con uova

Ingredienti per 4 persone:

600 g di patate piccole, 1 cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro, 1 piccolo porro, 2,5 dl di brodo vegetale, 4 uova, 2 rametti di timo, olio di oliva, sale.

Preparazione:

Pelate le patate, lavatele, asciugatele e tagliatele in 6 spicchi e trasferite in una casseruola con acqua fredda. Lessatele per 5 minuti dall’inizio del bollore e scolatele. Pulite nel frattempo il porro e tagliatelo a rondelle. Stufatele dolcemente in una casseruola con 4 cucchiai di olio, unite gli spicchi di patata lessati e il concentrato sciolto nel brodo; mescolate, regolate di sale, unite la metà delle foglioline di timo tritate e proseguite la cottura a pentola parziale coperta per 15 minuti. Suddividete le patate con il loro sugo in 4 tegami piccoli. Create al centro di ogni tegamino una fossetta con le patate, rompetevi dentro  1 uovo, salate e proseguite la cottura per altri 5-6 minuti fino a quando l’albume sarà cotto. Cospargete con le foglioline di timo rimaste e servite.

Annunci
i segreti della nonna

capelli forti con le uova

capelli forti

Lo sapevate che le uova sono ottime alleate della bellezza dei capelli? I tuorli, infatti, fortificano le chiome sfibrate, soprattutto dopo trattamenti prolungati, come stirature, permanenti e tinte. Mescolatene 3 o 4 e applicateli dopo lo shampo per 20 minuti, poi risciacquate bene con acqua fredda. Se invece avete capelli secchi e fragili, usate nello stesso modo gli albumi: sono un ottimo balsamo e, dopo il risciacquo con acqua fredda, la vostra chioma tornerà lucente.

ricette

come utilizzare gli avanzi di riso

cereali

Con il riso bianco (o riso e latte) che avete avanzato potete preparare un buon dolce: aggiungete al riso uova, zucchero, uvetta e cannella, amalgamateli bene e cuocete il composto a bagnomaria in uno stampo per budino. In alternativa fatene delle crocchette che, una volta fritte, potete spolverizzare con un po’ di zucchero semolato. Il risotto allo zafferano è ideale per preparare al volo una frittata: aggiungete al risotto uova, formaggio grattugiato e noce moscata. Mescolate e cuocete in padella finché si forma, da entrambi i lati, una crosticina croccante.

ricette

risotto mimosa con asparagi e stracchino

stracchino

Ingredienti:

300 g di riso carnaroli; 500 g di asparagi; 50 g di burro; 1 scalogno; 1 dl di vino bianco secco; brodo vegetale; 150 g di stracchino o crescenza; parmigiano reggiano DOP grattugiato; sale e pepe; 4 tuorli già sodi; germogli di barbabietola.

Preparazione:

Private gli asparagi della parte terminale legnosa dei gambi. Spellateli con un pelapatate e tuffateli in una pentola con acqua bollente leggermente salata per 5-6 minuti. Sgocciolateli, tenendo da parte l’acqua e raffreddateli sotto il getto di acqua fredda. Separate le punte dei gambi, poi tagliateli a rondelle. Miscelate 1/2 litro di acqua di cottura degli asparagi con 1 litro di brodo vegetale e portate a ebollizione. Spellate lo scalogno, tritatelo e fatelo appassire in una casseruola ampia a fiamma bassa con 30 g di burro per 4-5 minuti. Unite il riso e tostatelo per 2-3 minuti a fiamma media, mescolando spesso. Irrorate con il vino caldo e lasciatelo completamente evaporare. Unite gli asparagi a rondelle, versate due mestoli di brodo caldo e mescolate. Proseguite la cottura a fiamma bassa, versando 1-2 mestoli di brodo e mescolando, ogni volta che il precedente sarà evaporato. Cuocete il riso per 16-18 minuti poi regolate di sale e pepe. Nel frattempo, passate i tuorli sodi attraverso un colino a maglie fitte, schiacciandoli con un cucchiaino, fino a ottenere un composto sbriciolato. Spegnete il fuoco, aggiungete il burro rimasto, le punte degli asparagi, lo stracchino a pezzetti e 2 cucchiai di Parmigiano; mescolate con delicatezza, coprite e lasciate riposare per 1 minuto. Suddividete il risotto nei piatti, spolverizzate con le uova mimosa e servite decorando con i germogli.

ricette

Crema di zabaione

cacao e uvetta

Ingredienti:

4 tuorli freschissimi; 40 g di zucchero; 1 dl di marsala 2 cucchiaini di succo di limone; 2 dl di panna; 20 g di zucchero a velo; 2 cucchiai di uvetta; cacao amaro in polvere.

Preparazione:

Versate i tuorli e lo zucchero in un pentolino, possibilmente a fondo arrotondato, in acciaio inox o in rame. Montateli a lungo con la frusta elettrica fino a ottenere una crema chiara e spumosa. Trasferite il recipiente a bagnomaria su fiamma molto bassa, continuando a montare il composto e versando gradualmente il marsala e il succo di limone. Appena sarà gonfio, vellutato e filante, toglietelo dal fuoco e lasciatelo intiepidire. Montate la panna ben fredda con lo zucchero a velo e incorporatela allo zabaione, con movimenti delicati dal basso verso l’alto. Suddividete la crema nelle coppette e servite spolverizzando con cacao e uvetta.

ricette

Patatine novelle con salsa verde al ravanello

Ingredienti:

20 patatina novelle; 2 uova; 2 mazzetti di ravanelli con le foglie; 15 g di patate; latte; 4 filetti di acciughe sott’olio; 15 capperi sott’aceto sgocciolati; 1/2 spicchio d’aglio; olio extravergine di oliva; sale e pepe; germogli di ravanello per decorare.

Preparazione:

Disponete le patatine in una casseruola con abbondante acqua fredda, portate a bollore e cuocete per circa 20 minuti; scolatele e sbucciatele subito. Intanto, fate rassodare le uova in acqua fredda per 9 minuti a partire dall’ebollizione, ricavate i tuorli e tenete da parte gli albumi per un’altra preparazione. In una ciotola mettete a bagno il pane nel latte coprendolo a filo per 10 minuti. Lavate con cura le foglie di ravanello, spezzettatele e mettetele nel mixer con il pane strizzato, i filetti di acciuga ben sgocciolati, 1/2 spicchio d’aglio spellato, i tuorli e i capperi. Frullate versando a filo 3-4 cucchiai d’olio, fino a ottenere un composto cremoso, poi regolate di sale e pepe. Servite le patatine lessate con la salsa preparata, decorando con le fettine di ravanelli, i germogli e qualche filetto di acciuga.

ricette

Pain Perdu

ricetta francese
FOBRAB09

Ingredienti:

8 fette di pane leggermente raffermo; 1 dl di latte; 3 uova; 30 g di zucchero; 1/2 baccello si vaniglia; 30 g di burro; 200 g di frutti di bosco; confettura di lamponi; zucchero a velo.

Preparazione:

Incidete il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza e ricavate la polpa interna con i semini. Sbattete in una ciotola le uova con il latte, lo zucchero e la vaniglia, fino a ottenere una crema omogenea. Fate fondere il burro in un mia padella, passate rapidamente le fette di pane nel composto preparato e trasferitele nella padella, senza sovrapporle. Rosolate le fette a fiamma media per 4 – 5 minuti, girandole con delicatezza a metà cottura, finché saranno dorate. Trasferite il Pain Perdu nei piatti, spolverizzatelo con lo zucchero a velo setacciato e servite con i frutti di bosco e la confettura di lamponi.

ricette

uova con le pinne

Ingredienti:

4 uova grandi; 120 g di caprino fresco; 20 g di pecorino romano; aceto di vino bianco; olio extravergine di oliva; mezzo peperone rosso; mezzo peperone giallo; mezzo peperone verde; sale e pepe.

Preparazione:

Disponete 4 uova in un pentolino con abbondante acqua fredda e 1/2 bicchiere di aceto. Cuocete le uova per 9-10 minuti dall’ebollizione. Raffreddatele sotto il getto di acqua fredda, poi picchiettate i gusci sul piano di lavoro e rimettetele in acqua fredda per qualche minuto. Sgusciate le uova, tagliatele a metà e ricavate i tuorli; poneteli nel recipiente del mixer con i 2 formaggi, 1 cucchiaio d’olio, sale e pepe, quindi frullate fino a ottenere un composto cremoso. Versate la crema in una tasca da pasticciere con bocchetta a stella e farcite le uova con il composto. Dai peperoni giallo, verde e rosso ricavate 8 triangoli a forma di pinne di pescecane, inseritele nella crema di uova e servite.