cultura

Recensione film Joy

Jennifer Lawrence

Ho visto in anteprima il film Joy, che tratta la storia vera di Joy Mangano, una donna molto tenace che fin da bambina ha la passione per le invenzioni. Il film inizia con la nonna che racconta la storia di Joy (Jennifer Lawrence) fin da bambina con i suoi sogni che da grande in parte non si realizzano, una volta adulta si sposa divorzia e si occupa di tutta la sua famiglia, un padre divertente (Robert DeNiro, una madre tele-dipendente due figli, ma ha un amica che la sostiene nei periodi più brutti. Un bel giorno però viene a Joy in mente una grande invenzione, un Moccio molto innovativo (bastone per lavare a terra) e tenta a tutti i costi di cercare di venderlo nelle strade fino a che un giorno incontra un mogul (Bradley Cooper), che la aiuta a piazzare il suo prodotto in tv, all’inizio con scarsi risultati ma una volta che in tv ci mette la faccia lei le vendite fanno un boom. Nei giorni a seguire però si accorge di essere stata truffata e il suo brevetto le era stato rubato da chi le produceva i mocci da vendere e lei è finita in rovina, da qui lei non perde le speranze e decide di fare una svolta, riuscirà a sconfiggere i suoi nemici? realizzerà i suoi sogni e diventerà ricca?

Devo dire che Jennifer Lawrence in questi film “seri” non sbaglia mai un colpo, lei è un attrice fantastica che si adatta ad ogni ruolo, a mio avviso merita davvero l’oscar per questo film; Bradley Cooper pure ha fatto una bella interpretazione, non è la prima volta neanche per lui in certi ruoli; e poi che dire Robert DeNiro è troppo un grande è il più strampalato in questo film da una vena comica che non guasta mai. Sul regista, posso dire che ha fatto un buonissimo lavoro facendo dei mezzi piani molto belli, e anche inquadrature lunghe quando servivano, ha saputo interpretare e mettere sullo schermo una storia reale fatta di forza e coraggio!!!

Questo film è candidato a 3 oscar e merita di vincerli tutti e 3, diamo un imbocca al lupo specialmente a Jennifer Lawrence!!! mi raccomando andatelo a vedere che non ve ne pentirete!!!

Annunci
viaggi

Barcellona

Spagna

Barcellona, il capoluogo della Catalogna è una città mediterranea e cosmopolita, borghese e intraprendente, che guarda sempre verso il futuro. Il nucleo originario, costituisce l’attuale quartiere gotico. Accanto al quartiere gotico, e anch’esso di origine medievale, si estende il quartiere della Ribera (Museo Picasso, Chiesa di S. Maria del Mar). Alla fine del XIX secolo fu definito l’assetto urbanistico dell’Eixample. Dove si trovano gli esempi più audaci del modernismo: il parco Güell, il palazzo Güell e la casa MilàLa Pedrera” di Gaudí, e il Palazzo della Musica Catalana e l’Ospedale di Sant Pau di Doménech i Montaner, tutti dichiarati Patrimonio Mondiale dall’UNESCO. Il Tempio della Sagrada Familia, la Casa Lleó Morera, la Casa Amatller o la Casa Batlló sono solo alcuni dei numerosi gioielli modernisti che costellano la città. La Rambla, una delle arterie del centro storico che conduce al mediterraneo, è uno dei posti migliori per iniziare a conoscere la città (Mercato della Boquería, Gran Teatro Liceu). Nel colle di Montjuïc, polmone della città, la Fontana Magica, il Museo Nazionale di Arte della Catalogna-MNAC, e l’Anello Olimpico sono alcune delle opere più rilevanti.