ricette

Involtini di tacchino ai carciofi

carne

Ingredienti:

4 fette di fesa di tacchino; 4 fette di prosciutto cotto; 1 spicchio d’aglio; 4 carciofi; brodo vegetale; 40 g di caciotta semistagionata; 1 rametto di finocchietto.

Preparazione:

Eliminate i gambi, le foglie esterne più dure e le punte dei carciofi, poi tagliateli a metà, togliete in fieno e affettateli finemente; riducete i gambi a dadini. Fate appassire lo spicchio d’aglio spellato con le foglie di finocchietto tritate in una padella ampia con 2-3 cucchiai di brodo per 2-3 minuti, unendo altro brodo se necessario; unite i carciofi e cuoceteli per 7-8 minuti a fiamma bassa, sempre aggiungendo poco brodo per volta. Stendete le fette di carne fra 2 fogli di carta da forno e appiattitele con un batticarne; stendetele sul piano di lavoro, copritele con il prosciutto, aggiungete le fettine di carciofo e il formaggio a scagliette; avvolgete e fissate con stecchini. Disponete gli involtini nella padella con i gambi dei carciofi preparati e cuoceteli per circa 20 minuti con il coperchio, girandoli di tanto in tanto e unendo ancora poco brodo. Serviteli caldi.

Annunci
ricette

polpettone di carciofi con cuore filante

polpette-di-carciofi-4

Ingredienti:

6 carciofi; 100 g di mollica di pane raffermo; latte; 50 g di parmigiano reggiano DOP grattugiato; 150 g di Montasio DOP; 1/2 spicchio d’aglio; 1 ciuffo di prezzemolo; noce moscata; 3 uova; pangrattato; olio di semi di arachidi; sale e pepe; misticanza; germogli.

Preparazione:

Pulite 5 carciofi: staccate le foglie esterne più dure e i gambi, divideteli a metà ed eliminate il fieno centrale con l’aiuto dello scavino; tagliateli a spicchi e riducete a pezzetti i gambi spellati. Tuffate tutto in una pentola con abbondante acqua bollente salata e cuoceteli per circa 15 minuti, poi sgocciolateli e fateli raffreddare. Intanto, mettete a bagno il pane nel latte e ricavate dal Montasio 20 cubettini. Mettete i carciofi nel recipiente del mixer con il pane strizzato, 1 uovo, l’aglio e le foglie del prezzemolo pulite, sale, pepe e noce moscata grattugiata. Frullate fino a ottenere un composto amalgamato, poi incorporate il Parmigiano. Con le mani inumidite, formate circa 20 polpettine, inserite al centro 1 dadino di Montasio e passatele man mano in un piatto con abbondante pangrattato. Friggete le polpette, poche per volta in una padella a bordi alti con abbondante olio bollente finché saranno dorate. Sgocciolatele su carta assorbente da cucina e servitele calde.