consigli di salute, viaggi

se c’è la depressione servono gli scogli

mar ligure

Per chi è depresso non esiste un luogo di vacanza ideale né tantomeno un periodo ritenuto migliore. In linea generale, è bene che ciascuno scelga un ambiente e/o un clima che lo faccia stare bene, purché ovviamente non siano presenti altre malattie concomitanti che richiedono particolari precauzioni. Sicuramente sono sconsigliati i grandi laghi, infatti, può essere troppo sedante e l’ambiente eccessivamente malinconico. Meglio il clima marino di scoglio, che è molto stimolante e può accrescere la vitalità.

L’opzione termale

In questi casi sono consigliate le metodiche idroterapiche a base di idromassaggi a contrasto e le docce caldo-freddo, con qualsiasi tipo di acqua.

Annunci
consigli di salute, viaggi

per l’ipertensione si a isole e lago

lago

Chi soffre di ipertensione di grado medio alto dovrebbe evitare la montagna, perché la ridotta disponibilità di ossigeno e le basse temperature possono causare un aumento dei valori. In particolare, occorre fare attenzione al freddo, perché favorisce meccanismi di vasocostrizione che, come dimostrano vari studi, prefigurano uno specifico fattore di rischio nelle persone predisposte. Si possono scegliere, invece, luoghi di vacanza marini, meglio se durante l’inverno. La preferenza andrebbe data alle isole e al sud italia. Sono ottimi anche i laghi, che producono un benefico effetto relax e hanno climi miti in tutte le stagioni, anche in estate.

Opzione termale

Le acque carboniche sono tra le più indicate in campo balneoterapico, perché hanno azione ipotensiva. Vengono usate anche per via idropinica.