consigli di salute, viaggi

per il cuore va bene la collina

cuore sano

Alle persone che soffrono di malattie cardiache sono sconsigliati i soggiorni in ambienti marini, specialmente durante il periodo estivo, e quelli in montagna (dalle basse alle alte quote), in particolare durante la stagione invernale. Infatti sia il caldo sia il freddo rappresentano un fattore di stress per il sistema cardiovascolare. Gli ambienti collinari, invece, trovano maggiore indicazione in certi casi: infatti, sono caratterizzati da condizioni climatiche non estreme in qualsiasi periodo dell’anno, ma con maggiore rilevanza in estate e inverno.

L’opzione termale: le cure termali sono indicate soprattutto per le malattie vascolari, come le sindromi varicose e postoflebitiche. Le acque migliori sono le carboniche, le salsobromoiodiche e le bicarbonate, mentre i metodi più usati sono i bagni a contrasto (circuito vascolare caldo-freddo).

Annunci
ricette

spaghetti di zucchine con crema di avocado, sedano e lattuga

piatto vegano

Ingredienti:

500 g di zucchine; 1 avocado; 1 cuore di lattuga; 2 coste di sedano verde; 1 lime; 40 g di polvere di mandorle; aceto di mele; olio extravergine di oliva; sale e pepe; acqua ghiacciata; qualche foglia di sedano verde

Preparazione:

Spuntate e sciacquate le zucchine; riducetele a filetti con l’apposito temperino oppure tagliatele a striscioline sottili. Disponete in un contenitore ermetico, irroratele con un dl di aceto e 1 pizzico di sale, quindi lasciate marinare per 3 ore. Sbucciate l’avocado ed eliminate il nocciolo; tagliatelo a pezzi e metteteli nel mixer con il succo del lime, il sedano pulito e spezzettato e le foglie di lattuga; unite le mandorle e 5 cucchiai d‘olio, quindi frullate fino a ottenere un composto cremoso aggiungendo, se necessario, 2-3 cucchiai di acqua ghiacciata. Scolate gli spaghetti di zucchine dalla marinata, sciacquateli e metteteli a asciugare su carta da cucina. Suddivideteli nei piatti, conditeli con la crema di avocado e serviteli decorando con foglie di sedano e polvere di mandorle.

ricette

tartare do avocado e salmone allo zenzero

pesce

Ingredienti:

320 g di filetto di salmone fresco; 2 avocado; 125 g di yogurt magro; 1 limone non trattato; 1 pezzettino di radice di zenzero fresco; qualche stelo di erba cipollina; 5-6 foglie di basilico; sale e pepe

Preparazione:

Grattugiate i filetti di scorza di limone. Tagliate la polpa del salmone prima a striscioline e poi a dadini molto piccoli, quindi irroratela con il succo di 1/2 limone; unite l’erba cipollina sminuzzata, il basilico tritato, sale e pepe. Mescolate, coprite con la pellicola e fate riposare al fresco per mezz’ora. Sbucciate lo zenzero, grattugiatelo finemente e mescolatelo allo yogurt con 1 cucchiaino di succo di limone e 1 pizzico di sale. Tagliate a metà gli avocado, eliminate noccioli e buccia, riducete la polpa a dadini e irroratela con il succo di limone rimasto; salate, pepate e mescolate bene. Posizionate un coppapasta inumidito del diametro di circa 8 cm al centro di un piatto, disponetevi 1/4 del composto di avocado, poi aggiungete 1/4 della tartare di salmone. Compattate con il dorso del cucchiaio, sfilate delicatamente il colapasta, quindi ripetete per altre 3 tartare. Decorate con la salsa di yogurt, la scorza di limone e l’erba cipollina.