ricette

crumble speziato di mele

torta

Ingredienti:

2 mele; 1 limone; 1/2 cucchiaino di cannella; 1/2 cucchiaino di zenzero fresco; 50 g di zucchero di canna.

Per il crumble:

60 g di farina 00; 30 g di farina di mandorle; 50 g di burro; 1/2 cucchiaino di cannella; 50 g di frutta secca (pinoli, pistacchi, mandorle); 20 g di mirtilli rossi essiccati; 20 g di zucchero di canna; sale.

preparazione:

Sbucciate e tagliate le mele a pezzetti di circa 2 cm, metteteli in una ciotola con il succo di 1/2 limone, la cannella e lo zenzero fresco grattugiato. Versate lo zucchero di canna in un pentolino dal fondo spesso, unite qualche goccia di succo di limone e 3 cucchiai d’acqua, quindi fate caramellare, infine aggiungete le mele preparate e proseguite la cottura mescolando per 2-3 minuti. Trasferite il composto ottenuto in una teglia di ceramica. Per il crumble, mescolate lo zucchero, le farine, la cannella, la frutta secca e i mirtilli, aggiungete il burro a pezzettini e un pizzico di sale, poi lavorate con le mani fino a ottenere un composto sbriciolato. Distribuitelo sulle mele e cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti.

ricette

mele caramellate

dolce

Ingredienti:

8 mele ambrosia; 600 g di zucchero; 200 g di miele; succo di limone.

Per completare:

8 stecchi lunghi di legno.

preparazione:

In un pentolino profondo e dal fondo spesso, versate lo zucchero, 1 dl di acqua, qualche goccia di succo di limone e miele, quindi cuocete a fiamma bassa finché il composto non raggiungerà i 125 C°. lasciatelo raffreddare fino ai 90 °C. Infilzate le mele lavate e asciugate con uno stecchino di legno e immergetele nel caramello; lasciate sgocciolare l’eccesso e mettetele a raffreddare su un piano di lavoro foderato con carta da forno.

ricette

soufflé alle fragole

mousse alla fragola

Ingredienti:

250 g di fragole, 5 albumi a temperatura ambiente, 100 g di miele, succo di limone.

Preparazione:

Lavate e pulite le fragole, frullatele nel mixer e passatele attraverso un colino a maglie fitte per eliminare i semini. Montate a neve 2 albumi con 1 cucchiaio di succo di limone, poi incorporate delicatamente mescolando dal basso verso l’alto 50 g di miele e il frullato di fragole. In un’altra ciotola montate i 3 albumi rimasti con 3 gocce di succo di limone e il miele rimasto. Unite i 2 composti con molta delicatezza e suddividete il mix in 6 cocottine da soufflé. Cuocete i soufflé in forno già caldo a 170°C per circa 10-12 minuti senza mai aprire il forno, poi sfornateli e serviteli immediatamente.

ricette

briwnies vegani

dolce vegano

Ingredienti:

1,3 dl di latte di mandorle, 5-6 cucchiaini di olio di semi, 70 g di farina 1, 40 g di cacao amaro, 1/2 cucchiaino di lievito, 100 g di zucchero di cocco, sale.

Per il frosting:

20  g di cacao amaro, 30 g di cioccolato fondente vegano, 1 cucchiaio di sciroppo d’agave, 4-5 cucchiai di olio di cocco.

Preparazione:

Frullate nel mixer la farina setacciata con il cacao e il lievito, lo zucchero di cocco, il latte di mandorla, l’olio di semi e un pizzico di sale. Versate l’impasto in una teglia quadrata di 20 x 20 cm, foderata con carta forno e cuocetelo in forno già caldo a 180°C per  circa 25 minuti. sfornate e lasciate raffreddare. Per il frosting, mescolate 4-5 cucchiai di olio di cocco con 1 cucchiaio di sciroppo d’agave, poi incorporate il cacao setacciato e distribuite il composto sulla superficie della torta. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde. Decorate la superficie del dolce facendo scendere il cioccolato a fili dei rebbi di una forchetta. Mettetelo in frigorifero per almeno 3 ore, poi tagliatelo in 12 quadrotti.

ricette

sacher vegana

torta austriaca

Ingredienti:

280 g di mix di farina senza glutine, 2,8 dl di bevanda di soia, 180 g id sciroppo d’acero, 7 cucchiaini di olio di cocco, 20 g di cacao amaro, 1 cucchiaino di lievito, 200 g di marmellata di albicocche senza zuccheri aggiunti.

Per completare:

300 g di cioccolato fondente vegano, 2 dl di latte di cocco, 1 cucchiaio di olio di cocco, cocco grattugiato disidratato.

Preparazione:

Setacciate in una ciotola il mix di farine con il cacao e il lievito. Mescolate la bevanda di soia con lo sciroppo d’acero e l’olio di cocco e uniteli agli ingredienti secchi. Versate il composto in una teglia di circa 22 cm di diametro, foderata con carta forno, e infornate a 180°C per circa 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Tagliate a metà la torta in senso orizzontale e farcitela con uno strato di marmellata. Distribuite la marmellata su tutta la superficie esterna della torta e mettete in frigo per almeno 30 minuti. Spezzettate il cioccolato e scioglietelo nel micoonde insieme al latte di cocco, unite un cucchiaio di olio di cocco. Posizionate la torta su una gratella e ricopritela con il cioccolato, lasciando sgocciolare l’eccesso, poi spolverizzatela con il cocco grattugiato. Trasferitela su un piano da portata e lasciatela riposare per almeno 3 ore.

ricette

torta bertolina

 

dolce cremoneseIngredienti per 8 persone:

400 g di farina, 150 g di zucchero, 100 g di burro, 1 uovo, 200 ml di latte, 300 g di uva fragola, 1 bustina di lievito per dolci, sale.

preparazione:

Fate fondere il burro in un pentolino a fuoco dolcissimo. In una grossa ciotola miscelate la farina con il lievito, lo zucchero e un pizzico di sale. Quindi unite l’uovo, il burro fuso e il latte poco alla volta: mescolate con un cucchiaio di legno o una spatola di silicone per evitare la formazione di grumi. Accendete il forno a 200°C. Sgranate l’uva, lavate gli acini, asciugateli e incorporateli delicatamente all’impasto senza rompere gli acini. Foderate una stampo da 22-24 cm di diametro con carta da forno bagnata e strizzata e trasferitevi l’impasto. Cuocete la torta in forno caldo per 40 minuti circa finché la superficie sarà gonfia e dorata: inserite uno stuzzicadenti al centro e verificate che sia asciutto, altrimenti proseguite la cottura per qualche minuto.

ricette

budino bicolore

dolce fatto in casa

Ingredienti per la crema alla vaniglia:

2,5 dl di latte, 2,5 dl di panna fresca, 80 g di zucchero, 4 tuorli, 10 g di gelatina in fogli, 1 baccello di vaniglia.

Per la crema al cacao:

2,5 dl di latte, 2,5 d di panna fresca, 100 g di zucchero, 2 tuorli, 30 g di cacao, 10 g di gelatina in fogli.

Preparazione:

I budini vanno preparati separatamente e in due fasi per poter creare gli strati di colore alternati. Per metà budino al cacao, mettete a bagno 5 g di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Montate in un pentolino 1 tuorlo con 50 g di zucchero e 25 g di cacao, incorporate, versandoli a filo, 1,25 dl di latte e 1,25 dl di panna caldi, poi cuocete a fiamma molto bassa mescolando finché il composto si addenserà leggermente velerà il cucchiaio. Aggiungete la gelatina leggermente strizzata, fatela sciogliere e suddividete il composto in 9 bicchieri. Lasciate raffreddare e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti. Per metà budino alla vaniglia, mettete a bagno 5 g di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Montate 2 tuorli con 40 g di zucchero, unite 1,25 dl di latte e 1,25 dl di panna, e i semini interni di metà baccello di vaniglia, poi cuocete a fiamma molto bassa mescolando finché il composto si addenserà leggermente e velerà il cucchiaio. Aggiungete la gelatina leggermente strizzata, fatela sciogliere e suddividete il composto nei 9 bicchieri. lasciate raffreddare e rimettete in frigorifero per almeno 30 minuti. Ripetete le operazioni con gli ingredienti rimasti per creare gli altri strati al cacao e alla vaniglia (se ne volete di più). Una volta completati i budini, coprite con la pellicola, poi mettete in frigorifero per almeno 4 ore.

ricette

gelatina di vino

marmellata di vino

ingredienti:

1 bottiglia di vino rosato, 200 g di zucchero semolato fine, 1 bustina di cameo frutta pec o 20 g di pectina in polvere.

preparazione:

Disponete in una casseruola lo zucchero e la pectina, quindi versate il vino a filo mescolando per scioglierli. portate lentamente a ebollizione a fiamma bassa il composto, mescolando in continuazione, e proseguite la cottura sempre a mescolando per circa 8-10 minuti. Verificate la consistenza della gelatina, versando una goccia di liquido su un piattino e controllando che risulti densa, poi spegnete. Suddividete il composto in 6-8 bicchieri o coppette e lasciate raffreddare completamente. Coprite con la pellicola e mettete in frigorifero per almeno 6 ore. La gelatina si conserva in vasetti di vetro ben puliti e chiusi immediatamente dopo il travaso. Si può tenere in frigorifero 15 giorni.

ricette

girandole ai lamponi

dolce

Ingredienti per 4 persone:

1 limone, 1 1/2 tazza di lamponi, 1 uovo grande, 2 cucchiai di succo di limone, 1 cucchiaio di zucchero, 2 cucchiai di estratto di vaniglia, 1 rotolo di pasta sfoglia, crema pasticcera.

Preparazione:

Stendere la sfoglia e formare dei quadrati, successivamente fare 4 tagli partendo dagli angoli fino ad arrivare a circa 1 centimetro dal centro. nel frattempo prendere la crema pasticcera e distribuirne un cucchiaio abbondante al centro di ogni quadrato. Sopra la crema pasticcera adagiare 4 lamponi e chiudere verso il centro ciascuno dei 4 triangoli creati in precedenza in modo da ottenere una girandola di pasta sfoglia. Infornare il tutto a 200 gradi per circa 10 minuti finchè la sfoglia risulterà dorata.

ricette

baklava al pistacchio

dolce turco

ingredienti per 6 persone

30 fogli di pasta fillo libanese, 270 g di pistacchi tritati + una manciata per guarnire, 250 g di burro, 2 cucchiai di acqua, 1 tazza e 1/2 di acqua, 1 tazza e 1/2 di zucchero, 6 cucchiai di miele, 1 limone non trattato.

Preparazione

In una casseruola, a fuoco alto, portare a bollore l’acqua, lo zucchero, il miele, la scorza del limone e 2 cucchiaini del suo succo. Cuocere a fuoco lento, rimuovendo via via la schiuma fino a che lo sciroppo diventa lucido e si addensa (10-15 minuti). Lasciare raffreddare. Sul fondo di una pyrex stendere 5 fogli di pasta fillo, poi uno strato di pistacchi, quindi altri 5 fogli e ancora pistacchi, e così via a strati alternati fino a esaurimento. Tagliare i baklava in piccoli rettangoli e versarvi sopra il burro sciolto, in modo che entri in tutte le fessure. Cospargere con 2 cucchiai di acqua e infornare a 170 gradi, girando la teglia a ogni passaggio per una cottura uniforme: dopo 20 minuti portarla a 150 gradi; aspettare altri 20 minuti e scendere a 130 gradi. Venti minuti dopo riportarla a 150 gradi per 10 minuti, quindi togliere dal forno e irrorare subito con lo sciroppo freddo. Spolverare di pistacchi tritati e servire.