ricette

budino bicolore

dolce fatto in casa

Ingredienti per la crema alla vaniglia:

2,5 dl di latte, 2,5 dl di panna fresca, 80 g di zucchero, 4 tuorli, 10 g di gelatina in fogli, 1 baccello di vaniglia.

Per la crema al cacao:

2,5 dl di latte, 2,5 d di panna fresca, 100 g di zucchero, 2 tuorli, 30 g di cacao, 10 g di gelatina in fogli.

Preparazione:

I budini vanno preparati separatamente e in due fasi per poter creare gli strati di colore alternati. Per metà budino al cacao, mettete a bagno 5 g di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Montate in un pentolino 1 tuorlo con 50 g di zucchero e 25 g di cacao, incorporate, versandoli a filo, 1,25 dl di latte e 1,25 dl di panna caldi, poi cuocete a fiamma molto bassa mescolando finché il composto si addenserà leggermente velerà il cucchiaio. Aggiungete la gelatina leggermente strizzata, fatela sciogliere e suddividete il composto in 9 bicchieri. Lasciate raffreddare e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti. Per metà budino alla vaniglia, mettete a bagno 5 g di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Montate 2 tuorli con 40 g di zucchero, unite 1,25 dl di latte e 1,25 dl di panna, e i semini interni di metà baccello di vaniglia, poi cuocete a fiamma molto bassa mescolando finché il composto si addenserà leggermente e velerà il cucchiaio. Aggiungete la gelatina leggermente strizzata, fatela sciogliere e suddividete il composto nei 9 bicchieri. lasciate raffreddare e rimettete in frigorifero per almeno 30 minuti. Ripetete le operazioni con gli ingredienti rimasti per creare gli altri strati al cacao e alla vaniglia (se ne volete di più). Una volta completati i budini, coprite con la pellicola, poi mettete in frigorifero per almeno 4 ore.

Annunci
ricette

filetti di orata gratinati con granella di frutta secca

pesce al forno

Ingredienti:

4 filetti di orata di circa 200 g ciascuno, 100 g di granella mista di mandorle, nocciole e pistacchi, olio extravergine di oliva, 1 limone, sale e pepe.

preparazione:

Tastate la polpa dei filetti e con una pjnzetta eliminate le eventuali lische rimaste, poi sciacquateli sotto acqua fredda corrente e asciugateli con carta assorbente da cucina. Disponete i filetti sulla placca foderata con carta da forno bagnata, strizzata e unta con un filo d’olio, con la parte della pelle verso il basso. Spennellate il pesce con poco olio e spolverizzatelo con sale e pepe. Coprite i filetti con la granella di frutta secca e premete delicatamente con le mani per farla aderire alla polpa. Disponete la placca in forno già caldo a 200°C e cuocete il pesce per circa 7-8 minuti. Accendete il grill del forno e fate dorare i filetti per 1-2 minuti. Trasferiteli nei piatti individuali, aiutandovi con una paletta e servite con insalata mista e fette di limone.